SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Women as leaders - Rassegna musicale al Teatro La Fenice Senigallia

Sostegno economico e tutela dei diritti degli anziani dell’Opera Pia di Senigallia

I familiari degli ospiti della RSA si rivolgeranno al garante regionale dei diritti della persona - VIDEO

1.279 Letture
commenti
Marcello Mariano rappresenta i familiari degli ospiti dell'Opera Pia Mastai Ferretti di Senigallia

I familiari degli ospiti dell’Opera Pia Mastai Ferretti di Senigallia hanno invitato una lettera ai vertici della politica della Regione Marche, per richiedere un adeguamento del contributo per le spese che i congiunti si trovano a dover sostenere e per denunciare un’assistenza inadeguata per le esigenze e i diritti degli anziani, causata dalla mancanza di personale.

“I costi che la RSA ha dovuto fino ad ora sostenere a causa dell’emergenza Covid ammontano ad oltre 1 milione di euro. Queste spese sono state coperte, in una minima parte, da un contributo arrivato lo scorso anno della Regione di 200mila euro e un contributo di 33 euro al giorno per l’assistenza di ogni ospite che, se ricalcolata con gli indici attuali dell’Istat, dovrebbe ammontare ad almeno 42 euro” dichiara Marcello Mariani, portavoce dei familiari.

Familiari, i quali sottolineano la necessità che la sanità marchigiana si faccia carico di rivalutare un contributo fermo a 20 anni fa, per permettere alle famiglie di far fronte a rette che ammontano anche a 1600 euro al mese per pazienti non autosufficienti, da sostenere con pensioni del valore di circa 600/ 700 euro.

Un’altra problematica correlata alla mancanza di sostegni da parte della Regione nei confronti della RSA è la mancanza di personale, la quale ha causato un decadimento dei servizi e dell’assistenza riservata agli ospiti. “Ci sono anziani che non sono usciti dalle loro stanze per un anno e che prima camminavano e ora non lo fanno più perchè i familiari non possono assisterli ed entrare nelle strutture a causa del Covid e questi compiti non possono essere svolti dal personale perchè assente.”

A fronte di questa serie di problematiche i congiunti degli ospiti della RSA, rappresentati da Marcello Mariani, si rivolgeranno al garante regionale dei diritti della persona.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura