SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Di mare in borghi”: un progetto visionario per le Terre della Marca Senone

Luigi Rebecchini sponsorizza l’idea di “Unione Civici Marche”

Ottica Casagrande Lorella - Ottica a Senigallia
Roberto Paradisi e Luigi Rebecchini

Dai propositi ai progetti. Prende vita l’idea di “Unione Civici Marche”, il think tank liberale marchigiano, di rilanciare l’economica turistica e artigianale del territorio.

Dopo l’incontro in pieno agosto con i vertici di Confindustria, Confartigianato e Cna in cui i rappresentanti di “Unione Civici Marche” si erano assunti l’impegno entro il mese di settembre di presentare la bozza di un progetto che coinvolgesse tutti i Comuni dell’Unione, si è tenuta una conferenza programmatica a cui è stato invitato anche il capogruppo di Forza Italia a Senigallia e presidente del Consiglio dell’Unione dei Comuni Luigi Rebecchini.

Un confronto serio, caratterizzato non solo da approfondimenti culturali e progettuali ma anche dall’esperienza in campo turistico (e non solo) messa a disposizione dallo stesso Rebecchini. I coordinatori di “Unione Civici Marche” Roberto Paradisi e Maurizio Mugianesi, accogliendo anche proposte e suggerimenti del presidente Rebecchini, hanno consegnato ufficialmente a quest’ultimo la bozza del progetto “Di mare in borghi”, così come preannunciato ai responsabili delle organizzazioni di categoria le cui idee e i cui propositi sono stati conglobati nel documento.

Da parte sua Luigi Rebecchini , condividendo lo spirito e i contenuti del progetto, ha assicurato la sua volontà di presentarlo ufficialmente al Presidente dell’Unione Dario Perticaroli e a tutta la Giunta. Il progetto prevede la immediata realizzazione di un tavolo alla presenza anche di Confindustria, Cna e Confartigianato e di esperti nazionali del settore turistico (in particolare dei referenti della Associazione nazionale “Nuove Direzioni” e Associazione Nazionale “In Camper”), contattati da “Unione Civici Marche”, che metteranno a disposizione in termini del tutto gratuiti la propria esperienza e competenza.

Il progetto è tanto realistico quanto “visionario”: è finalizzato non solo a offrire una identità storico-culturale alle Terre dell’Unione ma anche e soprattutto a valorizzare il turismo “integrato” con percorsi eno-gastronomici, naturalistici, culturali e artistici, religiosi … capaci di unire il mare alle nostre colline e ai nostri borghi storici. Prevista nei prossimi giorni una conferenza stampa di presentazione dell’idea progettuale.

UNIONE CIVICI MARCHE

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura