SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sentire altrimenti

La A.P.S. Novum ha deciso di intraprendere una attività di divulgazione ed approfondimento su temi di attualità

A.P.S. NOVUM Senigallia

La storia della civiltà occidentale è storia di dissensi. Da sempre gli uomini si rivoltano contro il comune sentire, che ha la pretesa di essere l’unico giusto, il solo legittimo ed ammissibile.

Da Prometeo fino ad Heidegger il dissenso nelle sue molteplici manifestazioni trova fondamento nella comune matrice del “sentire diversamente” rispetto al discorso dominante, all’ortodossia figlia prediletta del potere.

Consiste in quel dire-di-no ad un ordine predeterminato che sorgendo spontaneo nella coscienza dell’individuo, si configura in volontà di autonomia ed esita nell’avviamento di un percorso personale ed alternativo. Consapevole della distanza esistente fra la realtà e le sue potenzialità inevase, il “sentire diversamente” che è già virtualmente un “sentire contro”, aspira innanzitutto a depotenziare l’ordine egemonico sia reale che cognitivo.

Questo non significa necessariamente che il dissentire si esaurisca nel puro e semplice rifiuto, ma a questo primo momento distruttivo sa e deve associare un ulteriore sviluppo in positivo nell’ottica di una azione correttiva e/o integrativa rispetto a ciò che già esiste. In questa prospettiva, il dissenso costituisce una specifica virtù della democrazia la quale, se autentica, non solo accetta, ma al cospetto di un consensus maggioritario, trae nuova linfa dal “sentire altrimenti”.

Alla luce di quanto detto, la A.P.S. Novum ha deciso di intraprendere una attività di divulgazione ed approfondimento su temi di attualità per i quali i media cosiddetti mainstream hanno da tempo decretato la inopportunità se non la illegittimità di ogni “sentire diversamente”. Questo nostro impegno nasce dal desiderio di far conoscere l’altro lato della medaglia non tanto e non solo a coloro che danno il proprio attivo consenso all’ortodossia dominante, ma anche e soprattutto a coloro (e sono la maggioranza) che trovandosi nella condizione dell’assenso lo subiscono sotto forma di passiva accettazione.

A.P.S. NOVUM
Claudio Piersimoni
Egidio Cardinale
Francesca Mancinelli
Caterina Rinaldi
Giorgio Sartini

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura