SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Realizzazione e promozione siti web

La Regione avvia i lavori sul fiume Misa a Senigallia nella zona Fosso Sambuco

Aguzzi: "Intervento d'urgenza per ridurre i rischi incombenti sulla pubblica incolumità"

1.654 Letture
Un commento
Fosso del Sambuco a Senigallia

Sono iniziati martedì 23 febbraio, i lavori nel bacino idrografico del fiume Misa, in località Fosso Sambuco, nel Comune di Senigallia per i quali la Regione ha messo a disposizione 185.000 euro.

Ne dà notizia l’assessore all’Ambiente e Difesa del suolo Stefano Aguzzi che specifica: “E’ un intervento d’urgenza, che durerà 45 giorni, per ridurre i rischi incombenti sulla pubblica incolumità, infrastrutture e territori, generati dalla presenza di numerose tane di animali selvatici sugli argini. Dopo la segnalazione del Comune di Senigallia che esprimeva la necessità di un intervento urgente, soprattutto per salvaguardare la popolazione, la Regione si è prontamente attivata”.

L’intervento, particolarmente urgente in previsione dell’avvicinarsi delle stagioni ad elevata piovosità e a rischio piene, è volto all’abbassamento del rischio idraulico, migliorando sostanzialmente la gestione degli eventi importanti e riducendo i potenziali danni nei casi estremi.

I lavori sono ricompresi nell’elenco delle azioni e misure necessarie per la mitigazione del rischio idraulico del medio e basso corso del Fiume Misa.

L’area è a rischio idrogeologico molto elevato (R4) del vigente Piano di Assetto Idrogeologico (P.A.I.) della Regione Marche. Il progetto definitivo-esecutivo dei lavori di manutenzione ordinaria è stato redatto in accordo con le finalità del P.A.I. Nello specifico i lavori consistono principalmente nel ricostruire e rinforzare i tratti di argine deteriorati ed indeboliti dalle cavità prodotte dalle tane ed evitare un peggioramento della situazione di pericolosità e rischio idraulico per le persone e in generale a tutela della pubblica incolumità in caso di piena del fiume Misa.

Commenti
Solo un commento
arcimboldo 2021-02-25 07:08:32
Che temporalità stimata in anni avrà l'intervento prima che ci si debba rimettere mano? Sono stati programmati dalla Regione interventi periodici di verifica e di manutenzione? Altrimenti l'intervento odierno sarà un palliativo momentaneo che non garantirà la sicurezza per il futuro se non si programma, appunto, la verifica e la manutenzione.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura