SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova

Via allo screening anti-covid a Senigallia

Da lunedì 11 a mercoledì 13 gennaio: ecco come

4.732 Letture
commenti
PalaPanzini di Senigallia, esterno
Lo screening di massa per contrastare la diffusione del Covid-19 approda nell’ambito territoriale sociale di Senigallia. Sono interessati nove comuni che avranno a disposizione due centri di riferimento dove sottoporsi al tampone antigenico rapido, in grado di dare una risposta in circa 20 minuti, nelle giornate dell’11-12-13 gennaio.
 

Il primo verrà allestito presso il PalaPanzini di Senigallia (Via Capanna 63). 
Sarà riservato ai residenti di Senigallia, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra, Ostra Vetere e Trecastelli, con il seguente orario: 8.30-13.30 e 14.30-19.30. 
 
Il secondo è disponibile a Serra De’ Conti, nel Centro sociale “L’Incontro” di Via Vanoni. Potranno recarvisi i residenti di Serra De’ Conti, Arcevia e Barbara, sempre con lo stesso orario 8.30-13.30/14.30-19.30. 
 
L’iniziativa è organizzata dalla Regione Marche, in collaborazione con l’Area Vasta 2 e i Comuni coinvolti. 
Il tampone non è obbligatorio, ma consigliato per contrastare il diffondersi dell’epidemia. Possono farlo tutti i residenti e i non residenti che soggiornano per motivi di lavoro o di studio nei comuni interessati. I minorenni dovranno essere accompagnati. 
 
È fortemente consigliato prenotarsi per evitare inutili attese o assembramenti. Sarà possibile farlo a partire dall’8 gennaio attraverso la piattaforma informatica il cui collegamento sarà disponibile, dalla medesima data, in tutti i siti istituzionali dei Comuni coinvolti. Chi non ha accesso a internet, può scegliere la prenotazione telefonica secondo le seguenti modalità: 3403724411 oppure 0717959524 oppure 0717959535 dall’8 gennaio al 13 gennaio dalle ore 09:00 alle ore 13:00. 
 
Con ogni prenotazione si può prenotare il test solo per una persona, il cittadino può effettuare anche più prenotazioni per esempio per il figlio, genitori ecc. anche usando la stessa mail e telefono. 
 
Ogni persona il giorno del test dovrà portare con sé la tessera sanitaria e un documento d’identità. È consigliabile arrivare all’appuntamento con il modulo di richiesta del test dell’Asur già compilato. È obbligatorio indossare la mascherina durante tutte le fasi del tampone. Non possono effettuare l’esame le persone che hanno sintomi che indichino un’infezione da Covid-19; persone attualmente in malattia per qualsiasi altro motivo; persone in stato di isolamento per test positivo negli ultimi tre mesi; persone attualmente in quarantena o in isolamento fiduciario; persone che hanno già prenotato l’esecuzione di un tampone molecolare; persone che eseguono regolarmente il test per motivi professionali; minori sotto i 6 anni; persone ricoverate nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie comprese le case di riposo pubbliche e private.
Commenti
Ci sono 3 commenti
francesco1949 2021-01-10 23:19:09
Se dovete dare le notizie dopo che non c'è più posto per le prenotazioni allora è meglio che non le date, oppure almeno avvisate che le prenotazioni sono finite.
Glauco G. 2021-01-11 17:19:39
Combattere il virus con il tampone (screening anti-covid) è come combattere il problema dell'alta velocità con il velox...praticamente inutile...faccio il tampone..felice felice vado via con la mia certezza di essere sano....vado a fare la spesa e mi becco il virus senza saperlo...ma siccome ho fatto il tampone e sono risultato negativo..con quella finta consapevolezza vado dove voglio e con chi voglio (tanto sono sano)..magari anche dopo 2 o 3 giorni..tanto sono sano....e non penso che ...anche solo 3 minuti dopo essere uscito dal palazzetto ...oppure proprio al palazzetto....posso aver beccato il virus e magari parto con il contagiare altre persone (tanto 2 giorni fa ho fatto il tampone e sono risultato sano)......ok non è proprio così perchè il virus non contagia immediatamente (dopo averlo preso) ma il concetto è quello..il tampo serve per le statistiche e per chi ama pilotarle (nel bene oppure nel male)...serve più al politico che al medico......combatte le lotte di palazzo più che le lotte alla malattia....ma poco importa...come ha detto @francesco1949..già tutto esaurito...quindi....a tutti coloro che faranno (giustamente) il tampone..ricordatevi che siete sani per 30 secondi..poi tornate a rischio come tutti..fate i bravi e seguite le regole anche dopo che vi avranno detto che non avete il virus...detto questo..sarò felice quando spenderanno i sldi per la sanità (creando posti letto e assunzioni)..quello si che ci permetterà di sconfiggere le malattie...ma se spediamo per i tamponi e se le persone come me saranno criticate per la presa in giro del tampone senza però battere ciglio sul fatto che mancano risorse sanitarie (e quindi accusare la politica per il danno fatto)..allora..purtroppo... troppi mesi dovranno passare prima di vedere dei miglioramenti....puntiamo il dito sul problema e non sulle azioni che fanno emergere un problema....combattiamo il virus e lasciamo da parte i dati istat..... nel primo caso si lotta conro una malattia..nel secondo caso la malattia non rischia nulla (rischio solo io ..insulti su insulti..ma il punto sulla malattia sarà sempre quella)...da lunedì prossimo...dopo aver fatto lo screening anti-covid...nulla sarà cambiato a livello di infezione..forse 4 o 5 persone in più a casa (in quarantena) ma i dati saranno sempre quelli...ogni giorno sempre più persone malate...oppure i dati mi smentiscono?
Glauco G. 2021-01-11 17:24:24
Scusate..voglio puntializzarte...io parlo di azioni mirate per sconfiggere il virus non di prevenzione fine a se stessa.....il screening anti-covid è utile all'individuo per curarsi da subito...io però vorrei iniziare (oltre al vacccino) ad avere armi per combattere il virus...ed evitare che..chi farà il tampone si illuderà di essere sano....
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura