SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Canestrari risponde ad Amo Senigallia

Ed anticipa novità per il sito istituzionale

1.595 Letture
commenti
Netservice - Web design, costruzione siti internet
screenshot del sito web senigallia.openmunicipio.it
 
L’Ass. Canestrari risponde ad Amo Senigallia.
Alla circostanziata richiesta di informazioni presentata da Amo Senigallia in merito al portale di OpenMunicipio l’Assessore all’amministrazione digitale Alan Canestrari ha dato una esauriente risposta.
 

Il Capo Gruppo Campanile aveva chiesto, in sostanza, la quantificazione in termini di accessi alla struttura informatica parallela a quella ufficiale del Comune che, nata su una visione nazionale, non è riuscita invece ad avere successo. L’idea di fondo era quella di mettere in condizione il cittadino di essere maggiormente informato sull’attività deliberativa e decisionale delle varie articolazioni del Comune. Uno strumento che sarebbe stato utile ai fini della trasparenza ma che il tempo e la realtà hanno dimostrato inefficace.
 
Infatti sono state poche decine gli accessi giornalieri e poche centinaia gli utenti registrati che hanno portato la nuova Giunta ad abbandonare il progetto in vista di un potenziamento dei servizi standard offerti direttamente dal Comune attraverso app e soluzioni di carattere generale che la Pubblica Amministrazione mette a disposizione.
 
L’Ass. Canestrari anticipa “la prevista ristrutturazione del sito isituzionale…nel pieno rispetto di quanto previsto dalle linee guida dell’Agid (Agenzia per l’Italia Digitale)” e “l’intenzione…di lavorare per costruire un portale unico con uniche credenziali di accesso – legate all’App nazionale IO e allo SPID – dove poter convogliare le tipologie di informazioni che ora sono in parte garantite da applicazioni o piattaforme esterne”.
 
E’ una bella notizia che comporterà anche lo stanziamento di significative risorse ma che appare necessaria dal momento che il sito ufficiale del Comune deve essere anche una porta di accesso ai servizi comunali e quello di adesso risente dell’usura del tempo (per rendersi conto di come possa essere un moderno sito istituzionale si vada al link: https://www.comune.venezia.it).
 
Per fare un esempio pratico, attraverso l’app IO (quella per intenderci che stiamo usando per il cashback dei pagamenti digitali) sul proprio telefonino arriverebbe l’avviso della scadenza della TARI e la possibilità di pagarla con un click.
 
Amo Senigallia vigilerà, in fase di stesura del bilancio preventivo, che i buoni propositi espressi dall’Assessore Canestrari si traducano in stanziamenti adeguati ed in progetti realizzabili.
 
Gennaro Campanile
Commenti
Ci sono 2 commenti
seldon 2020-12-13 15:08:17
A proposito della concezione di "trasparenza" del Comune di Venezia:
https://twitter.com/flavia_marzano/status/1337805863902441474
Gnagnolo
Gnagnolo 2020-12-13 16:24:12
Campanile sempre attento alla trasparenza della pubblica amministrazione, una battaglia combattuta a viso aperto e in assoluta autonomia. Quali saranno le prossime battaglie? Il turismo plein air e le tavernette in zona agricola?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno