SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Autorizzati gli spostamenti tra Marche e Abruzzo

Per residenti delle province di Ascoli e Teramo. 3 persone con malattie pregresse decedute nelle ultime 24 h

2.530 Letture
commenti
SenigalliaNotizie.it - Metti il tuo banner
Luca Ceriscioli

3 decessi tra le persone ricoverate col Coronavirus nelle ultime 24 ore nelle Marche.


A comunicarlo è stato il Gores regionale nel tardo pomeriggio di venerdì 22 maggio.

Le 3 persone, 2 uomini e una donna, avevano tra i 72 e gli 87 anni e malattie pregresse.

I decessi dall’inizio della pandemia nelle Marche sono 993, dei quali il 94.8% con altre malattie al momento del ricovero per Coronavirus in reparti Covid.

Intanto i presidenti della Regione Marche Luca Ceriscioli e della Regione Abruzzo Marco Marsilio hanno firmato nel pomeriggio la comunicazione ai prefetti di Ascoli Piceno e Teramo, informando che con decreto delle rispettive Regioni è stata determinata la possibilità di visitare i congiunti residenti nelle province confinanti a far data dal 23 maggio 2020.

Sono dunque consentiti al momento gli spostamenti dalla provincia di Ascoli Piceno alla provincia di Teramo, e viceversa, nei termini previsti dai rispettivi decreti regionali e dalla comunicazione dei due presidenti ai prefetti.

Sia la Regione Marche sia la Regione Abruzzo hanno dichiarato la propria disponibilità a procedere analogamente anche con i presidenti delle altre Regioni confinanti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!