SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Impianti comunicazione elettronica, perché tanta fretta?”

"Un fatto da dir poco inquietante" secondo l'opposizione in Commissione

Car Multiservice Senigallia - Assistenza meccanica e gomme: ritiro e consegna gratuiti
internet, rete, banda larga, globalizzazione, informatica
Martedì pomeriggio (19 maggio) si è svolta la prima commissione, in videoconferenza,  per ridiscutere la proposta di delibera “Approvazione regolamento per la concessione in uso di infrastrutture di pubblica illuminazione  per impianti di comunicazione elettronica” dopo un precedente rinvio per approfondimenti.
 

 
Con un colpo di mano, la maggioranza, nonostante le richieste dell’opposizione (Sartini e Mandolini in primis) di invio di necessaria documentazione (tra cui la fondamentale zonizzazione del territorio) ha preteso di votare – con una fretta a dir poco sospetta – il licenziamento della pratica alla faccia della trasparenza. 
 
Premettiamo che siamo  per il potenziamento della rete con connettività a banda larga e ultralarga, da parte nostra quindi c’è la volontà di favorire lo sviluppo tecnologico a beneficio di cittadini e imprese. Ma ciò non può essere fatto senza lo studio necessario e senza dare modo all’opposizione di conoscere tutta la documentazione. Un modo di fare ancora più sospetto se si pensa che si è voluto licenziare la pratica quando  ancora non siamo usciti dalle implicazioni economiche dell’era Covid 19, addirittura ritenendola più prioritaria degli interventi a difesa degli operatori economici. Un fatto a dir poco inquietante.
 
Lo stesso Presidente di commissione Rebecchini, pur dichiarando necessaria la formulazione di un regolamento per disciplinare gli interventi del privato,  sottolineava e invitava con forza la maggioranza a dare altri quindici giorni di tempo ai commissari perché tutti potessero avere risposte chiare. La maggioranza non ha sentito ragioni forzando la mano e pretendendo un voto al buio. Si arriverà pertanto in Consiglio Comunale in tempi record, costringendo il Consiglio, in un periodo in cui i nostri operatori economici non sanno se riusciranno a sopravvivere per i prossimi mesi, ad affrontare quella che oggi sembrava una questione non prioritaria ma che, a quanto pare, risulta di enorme interesse per qualcuno. Perchè?
 
Da
 
UNIONE CIVICA
FORZA ITALIA
FRATELLI D’ITALIA
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS