SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia - Delivery e Takeaway

I nomi di Mario Giacomelli e Lorenzo Cicconi Massi nel progetto “Photo Action per Torino”

I due senigalliesi tra gli oltre 100 fotografi da tutto il mondo, le cui opere partecipano all'iniziativa benefica

Foto di Lorenzo Cicconi Massi dalla serie "Le donne volanti"

Ci sono ben due nomi di Senigallia, Lorenzo Cicconi Massi e Mario Giacomelli, tra quelli dei 105 fotografi di fama mondiale, le cui opere stanno partecipando alla “chiamata alle arti” lanciata tramite il progetto “Photo Action per Torino”.

Di ciascun fotografo è stata donata un’immagine per beneficenza a favore di Città della Salute di Torino e U.G.I. Onlus, rispondendo a quella che gli organizzatori hanno definito una “chiamata alle arti”.

Fino al 21 maggio è possibile sostenere “Photo Action per Torino”, progetto ideato dai fotografi Guido Harari e Paolo Ranzani in collaborazione con Wall Of Sound Gallery, per accumulare un fondo con due finalità: offrire un sostegno straordinario, in tempi di Covid 19, alle famiglie in difficoltà di Casa Ugi e finanziare borse di studio per giovani medici.

All’appello hanno aderito più di 100 fotografi italiani ed internazionali, tra i quali, come detto, figurano due artisti di Senigallia: Lorenzo Cicconi Massi, che ha messo a disposizione uno scatto della sua serie “Le donne volanti” e Mario Giacomelli, del quale l’omonimo Archivio ha donato un’immagine dalla serie “Per poesie”.

Tutti i 105 fotografi hanno destinato al progetto una loro immagine: una collezione costruita ad hoc per “Photo Action per Torino”. Ciascuna fotografia verrà stampata in un’apposita edizione e può essere acquistata a 100 euro, tramite www.photoactionpertorino.org: accedendo al sito entro e non oltre il 21 maggio 2020, si potrà consultare l’archivio delle immagini e scegliere una o più stampe donando 100 euro per ciascuna (a cui vanno aggiunte 10 euro per spese di spedizione).

Le stampe fine art saranno in formato A4 (210 x 297 mm) in edizione aperta con timbro a secco, certificate con etichetta sul retro, non firmate nè numerate e verranno spedite dopo il termine dell’iniziativa.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura