SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli COVID-19 dei Carabinieri a Senigallia, 36enne trovata con un martello: denunciata

Sanzionata anche una 34enne per ubriachezza molesta

1.822 Letture
commenti
La Cresciamia - Crescia fusion, torta al testo, cresceria - Lungomare Alighieri Senigallia (AN)
Carabinieri

Nel pomeriggio del 9 aprile, i Carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno denunciato una donna per porto di oggetti atti ad offendere e ne hanno sanzionata un’altra per ubriachezza.

La prima vicenda riguarda una 36enne di origine polacca, residente in questo Comune, che è stata controllata sul lungomare Alighieri mentre viaggiava a bordo della propria macchina. Sebbene stesse eseguendo uno spostamento autorizzato, in quanto stava andando a fare la spesa, durante il controllo è emerso qualcosa di anomalo. Infatti, a bordo del veicolo, era custodito un martello da carpentiere, nascosto nel portaoggetti della portiera anteriore destra. La donna, che non ha fornito nessuna giustificazione relativa al possesso di quell’oggetto, è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Ancona per porto di oggetti atti ad offendere.

Nel corso del pomeriggio i Carabinieri sono intervenuti anche nei pressi del bar “Colosseo”, dove era stata segnalata la presenza di una persona ubriaca che infastidiva i passanti. Una volta giunti sul posto i militari hanno identificato la persona in questione, che è risultata essere una donna, di origine rumena, classe ’86, residente ad Ancona.

La stessa, che era in compagnia di un uomo di Senigallia, è apparsa in evidente stato di ubriachezza, e si è mostrata aggressiva e poco collaborativa con i militari. Dopo averla portata alla calma, è stata condotta in caserma, insieme all’uomo che la accompagnava.

I due non hanno fornito alcuna motivazione utile a giustificare la presenza all’esterno delle rispettive abitazioni, motivo per cui entrambi sono stati contravvenzionati per la violazione del D.L. 25.03.2020 nr. 19, con sanzione di 280 euro. Per la donna la sanzione è stata doppia, perché le è stata contestata anche l’ubriachezza molesta, per un ammontare di 103 euro. 

 

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Venerdì 10 aprile, 2020 
alle ore 12:55
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio