SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Lutto alla Cesanella per la scomparsa di Paola Pelosi

La donna è mancata nelle ultime ore a causa della pandemia: il ricordo dei familiari

5.790 Letture
commenti
Marinelli Sisto - Restauri, protezione e colore in edilizia
Paola Pelosi

La Cesanella piange la scomparsa di Paola Pelosi, 69enne spentasi nella notte a cavallo tra il 6 e 7 aprile e molto conosciuta nel quartiere anche per la sua storica attività di Forno e Pizzeria aperta da più di 25 anni.

Paola era benvoluta e stimata da tutti grazie anche alla sua personalità luminosa, allegra e sempre disponibile. Un lutto doppio per la famiglia visto che pochi giorni prima era mancata anche la madre della 69enne.

Particolarmente toccante il ricordo dei familiari: “ In queste ore così funeste vogliamo dedicare un caro saluto a zia Paola Pelosi, donna di grande energia, allegra e vivace. Di lei ci piace ricordare i suoi valori ed il suo profondo attaccamento alla famiglia. Insieme a lei ricordiamo sua mamma, Nonna Maria Bacchiocchi, classe 1931, grande lavoratrice e cuoca che ha cresciuto figli e nipoti con dolcezza e bontà incredibili. Ci hanno lasciato a causa del coronavirus entrambe nell’arco di meno di un mese. Il dolore immenso, di tutta la famiglia, le vuole ricordare.
Il marito, i figli, la sorella, i nipoti e pronipoti, il cognato”.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Martedì 7 aprile, 2020 
alle ore 12:49
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!