SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Garante dei Diritti: “i bambini avrebbero bisogno di un po’ di tempo all’aria aperta”

"Ci sono situazioni molto complesse"

BMW Service Cappello Antonio - Officina approvata BMW a Senigallia
Andrea Nobili

Il Garante dei diritti, Andrea Nobili, ha intenzione di attivare, con la collaborazione dei servizi e degli operatori competenti, sportelli online che siano di supporto a genitori ed adulti che ne abbiano bisogno.

Al centro dell’attenzione le conseguenze sulla salute psico-fisica dei bambini, determinate dalle limitazioni di spostamento imposte dall’emergenza Coronavirus.

“In tal senso, abbiamo ricevuto – spiega Nobili – diverse segnalazioni e richieste d’intervento. Anche a livello nazionale si stanno moltiplicando gli appelli di psicologi e neuropsichiatri. E’ opportuno che le istituzioni valutino l’attivazione di un protocollo di comportamento, che consenta alle famiglie di assicurare quotidianamente ai bambini un tempo minimo all’aria aperta, sempre nel massimo rispetto delle regole stabilite ed in sicurezza”.

Il Garante fa notare che ci sono situazioni piuttosto complesse, determinate anche da “abitazioni con metrature esigue, prive di balcone o di sfoghi esterni. In questi casi il restare a casa, soprattutto per i più piccoli, diventa un problema non indifferente”.

Andrea Pongetti
Pubblicato Lunedì 30 marzo, 2020 
alle ore 10:35
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Solo un commento
Mario2 2020-03-30 11:30:41
Posso solo immaginare cosa significa vivere chiuso in caso con certi elementi, godetevi la qurantena con il frutto del vostro non-lavoro cari genitori!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio