SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Coronavirus, nuove disposizioni per le unità dedite ai controlli domiciliari

Disposta la formazione di un gruppo di controllo - formato almeno da due operatori - ogni 50.000 abitanti

2.928 Letture
commenti
Luca Bonvini - Officina impianti GPL e metano - Senigallia
Coronavirus

La Regione Marche ha emanato nuove disposizioni per uniformare la composizione e le modalità operative delle Unità speciali di continuità assistenziale (Usca) che effettuano i controlli domiciliari dei malati o sospetti contagiati di Covid-19.

Le indicazioni sono state impartire all’Asur che sta attivando le Usca presso i distretti delle Aree vaste: una Usca ogni 50 mila abitanti. Le nuove disposizioni prevedono che le unità, operative 7 giorni su 7 dalle 8 alle 20, siano composte…

Continua a leggere e commenta su Marchenotizie.info
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!