SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Marco Petrucci e Francesco Ferrandi scrivono un testo per i Nomadi e Paolo Belli

Il Video di "Fuori la paura", un racconto sul tempo che stiamo vivendo

Marinelli Sisto - Restauri, protezione e colore in edilizia
Marco Petrucci e Francesco Ferrandi
Si chiama “Fuori la paura”: è il nuovo singolo a sorpresa con cui i Nomadi e Paolo Belli provano ad accendere una piccola luce, un grido di speranza lanciato nel buio di questi giorni.
 

 
A firmarlo sono i senigalliesi Marco Petrucci e Francesco Ferrandi (quest’ultimo di Chignolo Po, ma senigalliese di adozione), da anni autori e compositori della band emiliana.
Un progetto nato, nel giro di pochissimi giorni, dalla penna di Petrucci e Ferrandi, che hanno proposto il brano a Beppe Carletti dei Nomadi, il quale a sua volta ha coinvolto Paolo Belli nel progetto.
 
Un progetto che ha preso vita a distanza tra i musicisti, vista l’impossibilità di muoversi, nelle rispettive abitazioni.
FUORI LA PAURA è una canzone che prova a raccontare il tempo che stiamo vivendo e che non avremmo mai creduto di dover vivere, un tempo che ci mette alla prova, ci costringe ad essere coraggiosi, a cambiare le nostre vite e ad essere uniti malgrado ci tolga anche il conforto di un abbraccio. Il testo parla al plurale, come un coro unanime che esprime le sue paure nella volontà di “chiudere fuori la paura” e che vuole essere una speranza, un’esortazione perché “il bene poi ritorni”.
 
Il brano sarà in rotazione radiofonica da martedì 24 marzo e presto disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming.
 
Gli eventuali proventi realizzati saranno devoluti all’ IRCCS dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia per la ricerca in atto sul farmaco anti Covid-19.
 
Per Marco Petrucci e Francesco Ferrandi si rinnova così la lunghissima collaborazione con la band emiliana capitanata da Beppe Carletti: dopo oltre venticinque anni insieme, “Fuori la paura” è il quattordicesimo brano firmato per i Nomadi.
 
Questo il link al brano su Youtube: https://youtu.be/OK1OQVFry4c
 
 

Allegati

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!