SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Bella escursione lungo il Misa grazie a Confluenze

"Questo ambiente naturale, vittima di tagli indiscriminati, va conservato"

Fiume Misa

In una bella cornice autunnale si è svolta la partecipata escursione promossa e organizzata da Confluenze domenica 1 dicembre.


E’ stata l’occasione buona per apprezzare le bellezze naturalistiche sopravvissute a precedenti tagli indiscriminati.

Pioppi bianchi, cipressini e neri, roverelle, olmi, robinie e qualche gelso.

E poi le tracce degli animali che vivono lungo il fiume: caprioli, istrici, tassi, aironi, garzette e forse cinghiali.

In tutti i partecipanti la consapevolezza che questo ambiente naturale è una risorsa da tutelare e valorizzare come i volontari di Confluenze fanno da anni.

Alcuni dei partecipanti hanno infatti deciso di aderire al gruppo dei “Lavoratori del fiume”, creato dall’associazione, che dedica il proprio tempo libero a recuperare e manutenere i sentieri presenti sia lungo la sponda destra che in quella sinistra, nel tratto tra Borgo Passera e Bettolelle.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!