SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Parcheggio selvaggio a Senigallia: si moltiplicano le segnalazioni dei cittadini

Fine settimana intenso per la Polizia Locale, impegnata a sanzionare e rimuovere veicoli in divieto di sosta

2.185 Letture
Un commento
Centro Commerciale Il Maestrale - Senigallia - Estate da campioni!
Rimozione, divieto, sosta, parcheggio - Foto Francesco Mallucci

Anche domenica 7 luglio le forze dell’ordine, in particolare la Polizia Locale, a Senigallia hanno avuto il loro bel da fare per contrastare il fenomeno del parcheggio selvaggio nelle vie del centro urbano e del lungomare.

Molti gli interventi segnalati e le rimozioni di veicoli effettuate, complice anche lo svolgimento del mercato straordinario domenicale, con diversi ambulanti che si sono trovati i posti occupati.

Ma al di là dell’occasionalità del mercato, sono diverse le segnalazioni che da più parti giungono da cittadini di Senigallia che subiscono gli effetti di chi parcheggia il proprio veicolo in barba ai divieti, davanti a passi carrabili o scivoli per disabili.

Alla nostra redazione è arrivata la lamentela di una residente del Ciarnin che nel fine settimana si è trovata occupata i parcheggi interni al proprio condominio, restando senza possibilità di posteggiare la propria auto.

C’è anche chi si rivolge direttamente al sindaco Mangialardi, come un esercente di via Podesti che vede puntualmente non rispettato il disco orario a 30 minuti che consentirebbe la rotazione dei clienti nel proprio punto vendita, ma che in questo modo non permette invece di posteggiare e di usufruire dei servizi del commerciante. “Noi con questi posti a rotazione di 30 minuti compreso festivi ci dobbiamo lavorare, è diventata una cosa ingestibile e fastidiosa”, lamenta il signore, marito della titolare di una pasticceria e caffetteria.

Di tenore simile un’altra segnalazione che arriva dal quartiere Molinello 2 al sindaco di Senigallia: “Da quando il parcheggio di Villa Torlonia è stato messo a pagamento, ogni week-end, scatta la sosta selvaggia al Vivere Verde. Nel parcheggio (lato nord), della piscina le auto vengono parcheggiate in barba al buon senso, di chi parcheggia e di chi ci abita. Abbiamo chiamato in più occasioni Vigili, Carabinieri, Polizia… Ma la risposta è sempre la stessa… Il parcheggio non è regolamentato da strisce che delimitano la sosta e così, chi arriva mette l’auto come vuole, ma le sembra normale?… E poi le auto in sosta negli scivoli delle ciclabili? Ma i Vigili fanno le multe solo nei parcheggi a ridosso del centro? Un giretto un po’ fuori le mura?”

Il sindaco Mangialardi ha raccolto entrambe queste ultime due lamentele, assicurando sempre il massimo impegno nel contrasto del parcheggio selvaggio da parte degli agenti della Polizia Locale di Senigallia, ma “stante l’ampiezza del nostro territorio e il notevole aumento delle presenze in città durante la stagione estiva, con il conseguente moltiplicarsi dei compiti e delle attribuzioni assegnate ai nostri vigili, non sempre è possibile garantire questo controllo simultaneamente in tutte le zone della città” ricorda il Primo Cittadino.

Tutte le segnalazioni sono comunque state sottoposte all’attenzione del dirigente della Polizia Locale, Flavio Brunaccioni.

Commenti
Solo un commento
baccola 2019-07-08 10:59:23
Spero che qualcuno si renda conto che le persone parcheggiano in maniera non adeguata non perché sono maleducati, ma perché a Senigallia la viabilità è un vero disastro, da qualsiasi parte arrivi in città ti ritrovi al SEMAFORO della penna in coda e i parcheggi NON ci sono.
io arrivo dall'entroterra e sto pensando di andare da un'altra parte al mare il prossimo anno (a Marotta è pieno di parcheggi liberi.....)
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!