SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Contesa del Pozzo della Polenta - Corinaldo 13-14 luglio 2019

Rossella Setti racconta a Senigallia la sua drammatica esperienza

"Le armi marziali mi hanno salvato la vita": era stata aggredita da 8 persone

Legittima Difesa, incontro pubblico

Rossella Setti racconterà la sua terribile, e al tempo stesso, eroica esperienza il prossimo venerdì 28 giugno (ore 21) nella sala del Consiglio comunale di Senigallia.

La sua storia, da Carpi, in provincia di Modena, è rimbalzata su tutti i mass media nazionali dove ha spiegato come le arti marziali hanno salvato la vita a se stessa e al suo fidanzato a fronte di una aggressione di 8 balordi.

Ospite di “Difesa Legittima Sicura” (“la sua storia – ha commentato il coordinatore della rete DLS Roberto Paradisi – riassume un po’ il senso e la finalità del nostro progetto. E’ stata una nostra involontaria testimonial”), Rossella riceverà un’attestazione dal Consiglio Comunale delle donne (presente all’evento con la presidente Michela Gambelli e l’assessore Ramazzotti) e dal Sindaco Mangialardi. L’occasione è un convegno, organizzato all’interno del seminario marziale e giuridico di DLS, con ospiti di alto profilo dal titolo emblematico: “Legittima offesa, illegittima difesa? Nuova riforma e storie di ordinarie aggressioni e straordinarie reazioni”.

Saranno presenti il sostituto procuratore della Repubblica di Ancona Ruggiero Dicuonzo, i responsabili di Difesa Legittima Sicura, Avv. Roberto Paradisi e Avv. Matteo Giambartolomei, l’Avv. Carlo Pressiani dell’Università di Bergamo, l’Avv. Andrea Luccitti del Foro di Pescara, il referente psicologo di DLS Christian Pepi, oltre, ovviamente, a Rossella Setti. Nel corso del convengo, moderato dal giornalista Ciro Montanari, verrà anche presentato il libro “Il diritto negato” di Roberto Paradisi edito da Giappichelli e focalizzato proprio sul tema della legittima difesa.

“Ci sono cose che non vanno nel nostro ordinamento – ha spiegato l’Avv. Paradisi – come ad esempio l’episodio dell’arresto di una giovane che ha sferrato un pugno al padre violento, morto a seguito della caduta a terra. Parleremo anche di questo e sveleremo il motivo per cui in Italia, oggi, non c’è ancora un vero e proprio diritto alla difesa nonostante la positiva riforma approvata. Ci confronteremo – ha spiegato il coordinatore di DLS – anche con posizioni diverse e saremo a disposizione del pubblico per chiarire aspetti poco noti della legittima difesa, anche alla luce delle novità legislative”.

L’evento è accreditato dall’ordine degli avvocati di Ancona.

Da

Difesa Legittima Sicura

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno