SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Poeti Franco Immobiliare Senigallia - Vendita immobili residenziali e commerciali

Cardiologia ospedale di Senigallia, “assessore Girolametti, ci spieghi”

Il Comitato di Difesa dell'Ospedale si dice interdetto da quanto dichiarato dall'amministratore a Passo Ripe

2.161 Letture
commenti
Cuore, cardiologia, elettrocardiogramma

Gentile Dottor Girolametti , Assessore Sanità / Welfare Comune di Senigallia,
il Comitato Cittadino a Difesa dell’Ospedale di Senigallia durante l’incontro con i cittadini tenutosi a Passo Ripe il 22/06/20198 vorrebbe da Lei, che era presente come rappresentante del sindaco Mangialardi, alcune delucidazioni in merito a Sue affermazioni che ci lasciano un poco interdetti.


Lei ci ha invitato a smettere di lagnarci della situazione in cui si trova il reparto di Cardiologia:
-le problematiche di cui ci preoccupiamo non rispondono a realtà?
-le lamentele dei cittadini che si sono rivolti a detto reparto, un tempo primo della provincia anconetana e certamente non dovute al personale, sono esagerate ? false?

Ha poi invitato il personale a lavorare di più:
-Le risulta che detto personale si comporti da lavativo ? Ai pazienti, per quanto impazienti, non risulta, e allora perché rimproverarli?
Ha poi anche dato un avvertimento (e noi saremmo molto curiosi di sapere a chi fosse diretto Dottore, la preghiamo non ci faccia stare con questa curiosità un pochino perfida) a chi aspira ad una Unità Operativa Semplice di toglierselo dalla testa.

E stato, se ci permette, sibillino e come tale ci ha lasciati in balia di una “ficcanaseria” irresistibile.

Certi che non vorrà deluderci.

Da

Comitato Difesa Ospedale di Senigallia

Commenti
Ci sono 3 commenti
tarneb
tarneb 2018-06-29 14:04:26
Sono allibito! Se le affermazioni del comitato rispondono al vero (e non ho motivo per pensare a false dichiarazioni), allora quanto detto dall'assessore è gravissimo. Piuttosto che difendere con le unghie e coi denti una eccellenza della sanità (non solo di Senigallia ma di tutta l'area vasta) ingiuria gli operatori e li minaccia!
Credo che il dott. Girolametti, medico operante al distretto di Senigallia, quindi collega dei cardiologi che ha così offeso, debba delle spiegazioni (o meglio ancora delle scuse).
girolametticarlo 2018-07-02 04:18:09
Solo oggi vedo l' assurdità di questo post (articolo sarebbe un onore non meritato per una chiacchiera da bar). Nella mia vita non mi sono mai permesso di esprimere pubblicamente un giudizio che non sia positivo su un collega, figuriamoci se do del lavativo a qualcuno!
Ho detto che il comitato deve stare attento perchè il limite tra denunciare una carenza e indurre l'idea di inadeguatezza di un servizio è molto sottile. E l'idea di inadeguatezza allontana gli utenti, giustamente. Per quanto riguarda chi si agita per interessi personali non lo dico neanche sotto tortura, ma non è difficile scoprirlo ...
frulla_48
frulla_48 2018-07-14 20:05:42
Solo oggi vedo dice Girolametti....in verità sapeva da tempo di quanto dichiarato dal comitato di cui mi onoro di far parte perché è quanto espresso pubblicamente....se vuole ci possiamo confrontare con i vari cittadini testimoni PRESENTI
del resto non occorre essere dei geni per individuare le verità,. L'assessore è lo stesso che ha detto si sarebbe dimesso qualora avesseo tolto l'Utic di Cardiologia...è stato fatto a dicembre 2017 con la determina n.732 dell'asse, con cui collabora giornalmente e assiduamente...caro dottore le bugie hanno le gambe corte e chi si agita per interessi personali, espressione deprecabile, e anche colui o coloro che vogliono il bene dell'ospedale....può dire lei lo stesso?? Attendiamo, come Comitato cittadino a difesa ospedale Senigallia, pubbliche risposte nonché scuse
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura