SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Albergo Hotel Bice - Nuova sala convegni - Senigallia

Senigallia: “quanti disagi per i lavori in via Perugia”

Un cittadino si rivolge al sindaco che replica: "al momento non ho motivo di dubitare del mancato rispetto tempi da parte di Rfi"

1.806 Letture
commenti
Cantiere per realizzazione barriere antirumore in via Perugia a Senigallia

Raccolta rifiuti differenziata incostante, ingresso nei passi carrabili difficoltoso, aria irrespirabile durante il periodo estivo dovuta alla polvere in sospensione ad ogni passaggio di mezzo industriale o automobile”.


A lamentare tali disagi è un cittadino residente in via Perugia, dove da diversi mesi si stanno svolgendo lavori, attesi da anni, per l’installazione delle barriere fonoassorbenti ai lati della ferrovia.

Il cittadino si rivolge al sindaco sottolineando anche “la lentezza dello stato di avanzamento dell’opera”, che fa temere per il mancato rispetto dei tempi col rischio di protrarsi fino alla stagione estiva 2018.

“Attualmente non ho motivo di dubitare del rispetto dei tempi previsti da parte di Rete Ferroviaria Italiana, che è il soggetto responsabile del cantiere – sottolinea il sindaco Maurizio Mangialardi – ma se al contrario i lavori dovessero protrarsi oltre i termini stabiliti, cosa che ovviamente non mi auguro, daremo opportuna informazione a tutta la popolazione interessata”.

Foto di repertorio dell’estate 2017

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ci sono 2 commenti
Dirty Rotten Imbeciles
Dirty Rotten Imbeciles 2018-01-08 11:00:20
....mai io dico, vi levano una volta per tutte il rumore che sono anni che dovete subire e avete pure da protestare sui tempi e la polvere ? E poi scrivete al Sindaco ? A me il tagliatore di alberi non sta simpatico (forse si e' capito) ma adesso mi pare si esageri, che sia colpa sua anche del fatto che i Treni arrivano in ritardo ? Eddaje su !!!! Ha fatto cose molto piu' gravi (a mio giudizio) per cui valga la pena discutere.....
Glauco G. 2018-01-08 11:46:33
Ma infatti, come mai la lettera viene inviata solo al sindaco e non a Rete Ferroviaria Italiana? Ok che parte del cantiere ricade nel territorio comunale ma i tempi e le modalità di intervento dovrebbero essere a carico di Rete Ferroviaria Italiana e non del comune di Senigallia. Lo chiedo perchè io avrei scritto a tutti e due ...al sindaco avrei chiesto di vigilare sullo stato dei lavori e sulla qualità del cantiere (se di sua competenza ovvio) mentre a Rete Ferroviaria Italiana avrei chiesto chiarimenti sui tempi e in particolare sui modi di intervento (tenere più pulito, ecc).
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura