SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
US Pallavolo Senigallia: corsi volley e minivolley 2017/2018 per tutte le età

Non solo la piscina delle Saline al centro dei controlli in Comune a Senigallia

Anche altri impianti sportivi finiscono nell'attenzione della Procura. Acquisiti documenti sul PercorriMisa

3.287 Letture
commenti
La piscina Saline a Senigallia (interno)

La gestione della piscina comunale delle Saline e l’affidamento dei vari impianti sportivi, tra cui lo stadio comunale Bianchelli, finiscono al centro di nuovi controlli da parte della Polizia presso gli uffici comunali di viale Leopardi. Due episodi che non sono passati inosservato e che sembra derivino dalle molteplici segnalazioni che alcuni rappresentanti politici senigalliesi avrebbero fatto negli anni, tra cui quella alla Procura della Repubblica, per gli affidamento ad alcune realtà societarie e sportive senza bando di gara. E anche il PercorriMisa torna nel mirino della Forestale.

Al centro dell’attenzione sono finite infatti le delibere di affidamento dell’impianto sportivo al comitato senigalliese della Uisp attraverso un sopralluogo negli uffici di viale Leopardi per acquisire tutta la documentazione sulla gestione della Piscina Saline dal 2005 a oggi. Gestione che si è conclusa infatti solo a fine luglio 2017, quando il Comune ha intrapreso la strada della gestione diretta.

Il controllo della Polizia giudiziaria ha riguardato però anche altri impianti e servizi senigalliesi, affidati dall’amministrazione comunale, negli anni, a società, cooperative e associazioni. Un comportamento reiterato negli anni, dunque, su cui ora si vuole vedere chiaro.

Nel frattempo continuano i controlli della Forestale sul noto tratto PercorriMisa: durante le fasi di indagine sull’alluvione del 2014, i Carabinieri Forestali avevano infatti fornito numerosa documentazione sul tratto di ciclabile che costeggia il fiume da Senigallia per oltre 10 km. Presso gli uffici ex Gil si sono ripresentati i militari per accedere a nuova documentazione, quella relativa ai lavori sul progetto: lo scopo è quello di verificare la rispondenza di quanto trovato sul PercorriMisa (in particolare sulla quantità e qualità dei materiali utilizzati) con quanto deliberato e progettato attraverso fondi europei di circa 700mila euro.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ci sono 5 commenti
ozymandias
ozymandias 2017-10-01 14:30:02
"(...)non abbiamo voluto optare per soluzioni pasticciate e di dubbia legittimità."
Questa la spiegazione data sul giornale stamattina.
Ora, io mi chiedo come si possa dichiarare una cosa del genere?
DOVETE FARE LE GARE! COME DALLE ALTRE PARTI: LO IMPONE LA LEGGE!
Ogni altra cosa che abbiate fatto, io la leggo solo come elusione o non rispetto della norma, visto che non mi sembra essa si lasci a libere interpretazioni. Quindi le "soluzioni pasticciate" a me sembrano proprio le vostre.
Ciò che vorrei più sapere, è se c'è stato un danno economico per la città, visto che l'altro giorno ho letto che il comune non ha nemmeno i soldi per comprare i giochi per i bambini in un parco.
mimmo990
mimmo990 2017-10-01 20:11:19
Io vorrei sapere con quale criterio un impianto viene assegnato ad una società, piuttosto che ad un'altra, se non viene fatto un bando di gara.
Esiste qualcosa di scritto, o erano tutte assegnazioni fatte a suon di promesse elettorali e di pacche sulle spalle?
O magari di baci, visto il soggetto in questione....
lollo22
lollo22 2017-10-02 08:48:29
Sono anni che un noto consigliere comunale denuncia ....ormai demotivato... questi continui comportamente da parte di questa e della antecedente amministrazione.
Ma si sà il cittadino senigalliese in particolare, ma in generale un po in tutte le regioni, si tende a non vedere o addirittura a giustificare il comportamento del politico che si è votato, in quanto ci si sente dalla stessa parte o della stessa squadra di quel politico.
Dobbiamo cambiare modo di pensare e appena un politico anche se nostro amico o nostro pupillo, fa una cosa sbagliata, dobbiamo farci un esame di coscienza e renderci conto che se lo abbiamo votato abbiamo SBAGLIATO.
Invece è nostra cattiva abbitudine difendere questi individui anche quando sbagliano palesemente.
favi umberto 2017-10-02 08:55:08
ricordo a tutti che non baasta fere le gare! se farle o no lo decide l'ograno politico ma poi per fare bene e con successo occorrono dirigenti bravi e capaci..... quelli lo sono?
henry
Dirty Rotten Imbeciles 2017-10-02 21:04:22
....adesso c'e' la giornata della trasparenza e si mette apposto tutto !!!! Male che va la buttano giu' e ci fanno un Parcheggio......
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura