SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sisma Marche, libere le strade in gran parte dei 52 comuni del cratere

Rimosse oltre 110 mila tonnellate di macerie, al ritmo di 2mila al giorno, ma c 'è ancora tanto da fare

Antica Trattoria da Marion - Ristorante sul lungomare di Senigallia
Un palazzo a San Severino Marche dopo il terremoto di domenica 30 ottobre 2016

Risultano ai primi di agosto 2017 totalmente libere le strade su 43 dei 52 Comuni del cratere che hanno dichiarato la presenza di macerie sul proprio territorio a seguito del sisma e si va normalizzando anche la situazione relativa alla emissione di ordinanze da parte dei sindaci per attuare le demolizioni di sicurezza e consentire così l’agibilità di tutte le vie di comunicazione.

Continua a leggere e commenta su Marchenotizie.info
Commenti
Solo un commento
galileo 2017-08-03 09:22:44
Dopo quasi un anno non siamo riuscite neanche a liberare tutte le strade! Non mi pare una cosa da andarci fieri!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura