SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia

Senigallia: non risponde al telefono, trovata morta in casa

48enne rinvenuta senza vita da Carabinieri e Vigili del fuoco: overdose fatale

9.731 Letture
Un commento
Ambulanza, 118, pronto soccorso

Più volte era finita in overdose negli ultimi due anni e quel rischio per la propria vita non l’ha convinta a desistere, non le ha dato la forza per rinunciare ad assumere stupefacenti. Fino a che, nella mattinata di giovedì 4 maggio, non è stata ritrovata morta all’interno della propria abitazione in via Capanna, a Senigallia.
L’allarme è scattato intorno alle ore 9, quando il compagno di Cristina Montanari Visco ha allertato i Carabinieri di Senigallia perché da quasi un giorno non riusciva a mettersi in contatto con la donna di 48 anni. Sapendo dei trascorsi, ha avvisato i militari dell’Arma che sono dovuti intervenire insieme ai Vigili del fuoco del distaccamento cittadino per entrare nell’appartamento e trovare il corpo esanime.
Sul braccio, vi erano ancora il laccio emostatico, la siringa e tracce della droga con cui è andata in overdose.
Il 118 ha constatato il decesso e la salma si trova ora presso l’obitorio dell’ospedale cittadino.

 

Foto di repertorio

Commenti
Solo un commento
lucianog
lucianog 2017-05-04 19:13:09
Prima o poi sarebbe successo.
Chi la (...omissis...) era lì tutti i santi giorni....
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura