SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

A Senigallia il mercato europeo ambulante… e solidale

Il 4, 5 e 6 novembre l'iniziativa con banchi da tutta Europa e non solo. Previste iniziative per le popolazioni terremotate

Optovolante - Ottica a Senigallia
La locandina del Mercato Europeo Ambulante che farà tappa a Senigallia

L’Europa sul velluto è lo slogan del prossimo Mercato Europeo Ambulante, la manifestazione organizzata da Confcommercio in collaborazione con il Comune di Senigallia nelle giornate del 4, 5 e 6 novembre al Foro Annonario, in piazza Garibaldi e lungo i Portici Ercolani.

Si tratta di una vera e propria mostra-mercato con banchi di vendita provenienti da Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Lituania, Olanda, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Russia, Spagna, Ungheria, oltre ad alcune eccellenze mondiali da Argentina, Brasile e Messico. Tanti gli espositori che raggiungeranno la Spiaggia di Velluto anche da altre regioni italiane come Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana e Trentino Alto Adige.

La manifestazione, con “apertura” al pubblico dalle ore 9 alle ore 24, darà spazio anche alla solidarietà: l’espositore del settore enogastronomico spagnolo “Rincon de Espana” devolverà l’intero ricavato dei tre giorni alle popolazioni colpite dal sisma, utilizzando il conto corrente predisposto fin dallo scorso agosto dal Comune di Senigallia. Un’iniziativa che sarebbe al vaglio anche di altri espositori.

Alla manifestazione parteciperà anche il FAI Giovani della provincia di Ancona che sabato 5 novembre, dalle ore 15 alle ore 18, attraverso i suoi volontari proporrà un itinerario culturale sulla storia di Senigallia con aneddoti divertenti e curiosità urbanistiche e artistiche legate alla vita commerciale che ha animato per secoli la città. Le principali tappe saranno il Foro Annonario, piazza Simoncelli, i Portici Ercolani, la Chiesa della Croce e piazza Garibaldi. I gruppi partiranno dal Foro Annonario: Mangialardi e Polacco presentano il Mercato Europeo Ambulante che farà tappa a Senigallianon è necessaria la prenotazione, ma sarà chiesto un contributo che il FAI destinerà al piano nazionale di raccolta fondi per il restauro dell’Oratorio della Madonna del Sole di Arquata del Tronto, gravemente danneggiato dal sisma del 24 agosto, ma ancora in piedi nonostante le ultime scosse.

Un evento internazionale interessante e originale, per la prima volta a Senigallia – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – che richiama gli antichi fasti della storica fiera franca cittadina, valorizzando alcuni dei nostri spazi urbani più suggestivi come la nuova piazza Garibaldi, il Foro Annonario e i Portici Ercolani“.

Saranno complessivamente 19 le nazioni presenti – spiega il direttore generale di Confcommercio Marche Centrali Massimiliano Polacco – per un totale di circa cento espositori equamente divisi tra italiani e stranieri. Punto di forza sarà l’enogastronomia, ma in questa tre giorni che rappresenta una vera e propria anteprima dei mercatini natalizi che inizieranno a svolgersi a breve nel nord Europa, i visitatori potranno scoprire innumerevoli prodotti insoliti e particolarità nazionali“.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura