SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Bioltre - Negozio di prodotti naturali, bio, senza glutine, vegani - Senigallia (AN)

Anci Marche: “La Corte di Giustizia boccia la proroga alle concessioni demaniali”

Mangialardi: "Il Governo tuteli gli operatori balneari e i lavoratori"

Lo stabilimento balneare bagni Gabriele sulla spiaggia del lungomare Da Vinci, a Senigallia, dopo la mareggiata del 16 giugno 2016

La Corte di giustizia europea si è espressa contro la proroga al 31 dicembre 2020 per le attuali concessioni demaniali che era stata avanzata dal Governo italiano. Secondo la Corte la legislazione italiana contrasterebbe con i principi di non discriminazione e tutela della concorrenza imposti dalla Bolkestein.

E’ arrivata come un temporale estivo la sentenza avversata anche dall’Anci Marche ed ora si fa più concreto il rischio di arrivare all’applicazione della direttiva Bolkestein senza concedere una proroga delle concessioni demaniali alle aziende balneari fino al 2020.

Continua a leggere e commenta su Marchenotizie.info
Commenti
Solo un commento
BlackCat
BlackCat 2016-07-15 10:32:40
Europa si, Europa no, Europa dei fondi non spesi per le ferrovie in Puglia, l'Europa de "la riforma del lavoro ce lo chiede l'Europa", l'Europa che lo stesso PD interpreta in base agli interessi personali. Poi non vi lamentate se la gente non crede più all'Europa.... Togliere i diritti ai lavoratori va bene al PD. Regolamentare le concessioni balneari di aree pubbliche NO. E la volete ancora chiamare "sinistra democratica"? Falsi.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno