SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

A Senigallia il PD costituisce il comitato per il sì alle riforme di Camera e Senato

Presidente Elisabetta Allegrezza: "Da anni si attende il superamento dell'anacronistico bicameralismo perfetto"

1.627 Letture
commenti
Laboratorio Naturale - Shop online: sapone naturale, bava lumaca bio, latte asina bio, aloe bio
voto, referendum, votazioni, consultazione

Il Partito Democratico di Senigallia ha costituito il Comitato per il Si’ al Referendum sulle riforme costituzionali presieduto dalla segretaria Elisabetta Allegrezza. La riforma votata dal Parlamento propone il superamento del bicameralismo perfetto il quale, nell’attuale assetto istituzionale italiano, prevede che tutte le leggi siano votate da entrambe le Camere e che la fiducia al Governo sia concessa da deputati e senatori.

Con la riforma, invece, la Camera dei Deputati diventa l’unico organo eletto dai cittadini a suffragio universale diretto e l’unica assemblea che dovrà approvare le leggi ordinarie e di bilancio ed accordare la fiducia al Governo.

Il Senato diventa un organo rappresentativo delle Autonomie Regionali composto da 100 senatori (invece degli attuali 315) di cui 95 scelti dai consigli regionali che nomineranno con metodo proporzionale 21 sindaci (uno per regione, escluso il Trentino – Alto Adige che ne nominerà due) e 74 consiglieri regionali (minimo due per regione, in proporzione alla popolazione ed ai voti ottenuti dai partiti). Questi senatori rimarranno in carica per la durata del loro mandato amministrativo. A questi senatori se ne aggiungeranno 5 nominati dal Presidente della Repubblica che rimarranno in carica 7 anni. Non saranno più nominati senatori a vita, carica che resta valida solo per gli ex presidenti della Repubblica. I Senatori percepiranno solo lo stipendio da amministratori e la loro funzione sarà principalmente di raccordo tra lo Stato, le Regioni ed i Comuni.

Elisabetta AllegrezzaCon la riforma alcune materie torneranno di competenza esclusiva dello Stato, tra queste: l’ambiente, la gestione di porti ed aeroporti, trasporti e navigazione, produzione e distribuzione dell’energia, politiche per l’occupazione, sicurezza sul lavoro, ordinamento delle professioni.

Da anni i cittadini italiani attendono una riforma costituzionale che consenta la razionalizzazione dei poteri dello Stato, il superamento dell’anacronistico bicameralismo perfetto, la differenziazione dei procedimenti legislativi tra Camera e Senato, il riequilibrio dei poteri normativi del Governo e la riduzione dei costi della politica.
I cittadini hanno diritto di esprimersi e per questo vi invitiamo a sottoscrivere il referendum presso la sede del Partito Democratico di Senigallia in via Arsilli 94 (dietro Palazzo del Duca) nelle giornate di sabato dalle 10 alle 12 o nei banchetti e nelle iniziative che verranno organizzate.

Commenti
Ci sono 6 commenti
BlackCat
BlackCat 2016-06-08 11:13:13
L'intervista a Ugo De Siervo, Presidente Emerito della Consula, sulle contraddizioni della riforma costituzionale: http://www.la7.it/dimartedi/video/lintervista-al-professor-ugo-de-siervo-sulla-riforma-costituzionale-07-06-2016-186699
BlackCat
BlackCat 2016-06-08 11:50:13
PS. il partito del "fare" tanto per "fare" ma quando non si sa "fare" è meglio "non fare" che "fare danni".
leofax 2016-06-08 12:59:07
C'è da sistemare qualcuno in questo nuovo Senato, tipo "Il Gallo della Checca?
BlackCat
BlackCat 2016-06-08 15:34:02
@leofax: in effetti con il nuovo senato eletto dai partiti e fatto di amministratori locali sai "gli amici" da sistemare. Altro che superamento del bicameralismo: un pasticcio che solo una pessima classe dirigente, arrogante e autoreferenziale, poteva fare. Era possibile superare Berlusconi? Con questo PD sembrerebbe di si.
Gnagnolo
Gnagnolo 2016-06-08 19:02:03
Come fai a non votare Sì con tutti questi comitati per il Sì? Siamo già a due.
http://www.senigallianotizie.it/1327402698/si-e-costituito-anche-a-senigallia-il-comitato-per-il-si-a-sostegno-della-riforma-costituzionale
BlackCat
BlackCat 2016-06-09 12:30:59
Ed oggi anche il nostro Sindaco ha pubblicato un intervento a favore del SI! Valà che le ragioni del SI sono "apolitiche"... Tutti del PD! Tutti amministratori in cerca di future poltrone a Roma e che si mettono in evidenza per far piacere al ducetto di Firenze.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura