SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia

Estate sicura, il Prefetto in visita a Senigallia in vista della stagione turistica

Antonio D'Acunto incontra le forze dell'ordine, il sindaco e le associazioni di categoria

1.847 Letture
commenti
Maurizio Mangialardi e Antonio D'Acunto

Visita a Senigallia nella mattinata di martedì 17 maggio da parte del Prefetto Antonio D’Acunto, che in vista della stagione estiva e del conseguente afflusso di un gran numero di turisti sulla Spiaggia di Velluto, ha incontrato il sindaco Maurizio Mangialardi, i rappresentanti delle forze dell’ordine e delle associazioni di categoria.


“Senigallia vede aumentare sensibilmente le presenze nel corso dell’estate – ha sottolineato D’Acunto – e dunque questi incontri servono per fare il punto della situazione sul tema sicurezza: se si opera bene nel campo della prevenzione, è più facile evitare di arrivare a situazioni di emergenza”.

“Ho trovato un clima positivo e unità d’intenti – ha aggiunto il Prefetto – .Senigallia, dal punto di vista delle forze di polizia, non può certo dirsi sguarnita. Tuttavia, chiederemo un aumento delle unità a disposizione in vista dell’estate, che penso il Ministero ci concederà senza problemi”.

Attenzione particolare verso i reati predatori – calati, secondo le denunce a Carabinieri e Polizia – di circa il 10% nell’estate 2015 rispetto a quella 2014, e al consumo di alcol da parte dei giovani, un tema “caldo” e riguardo al quale il sindaco ha promesso particolare attenzione: “vigileremo affinché vengano rispettate le regole sul divieto di vendita di alcolici ai minori da parte dei locali”.

Da Sindaco e Prefetto anche un appello al senso civico dei cittadini nel denunciare eventuali situazione di illegalità.

Foto di Arianna Todari

Commenti
Ci sono 2 commenti
gabriele 2016-05-17 23:26:13
Gli avete fatto dare un occhiata nei vari parcheggi cittadini e all ingresso dei supermercati?
arcimboldo 2016-05-18 05:13:46
Il problema sicurezza esiste già da molti anni, ma nessuno lo ha mai preso seriamente in esame in modo tale da poterlo gestire e, soprattutto, controllare. Invece, nel tempo, si sono fatte dichiarazioni tranquillizzanti, che non rispondevano alla realtà. Ben venga la presa di coscienza di una situazione delicatissima e che crea, lo ripeto, da molti anni disagio ai cittadini e a tutti coloro che a Senigallia vengono per soggiornare e stare tranquilli.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura