SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Franceschini Francesco - Trasporto smaltimento rifiuti, sgombero locali, lavori edili - Senigallia

Attacco dei Cobas: “Il Comune di Senigallia non ha ancora riorganizzato uffici e servizi”

"Non possiamo perdere un altro anno, dopo un 2015 trascorso senza aver avuto possibilità di trattare"

1.834 Letture
commenti
Logo Cobas

Il gruppo Cobas vi porta a conoscenza del comportamento dell’amministrazione che, giunti ormai a metà maggio, non è ancora riuscita a darsi una nuova organizzazione degli uffici e dei servizi a seguito della loro scelta, fatta ad inizio anno, di ridurre il numero di dirigenti.

A causa di ciò è tutto fermo.

Tale comportamento ci ha precluso la possibilità di utilizzare uno strumento incentivante previsto dal contratto (art. 16 del D.L. 98/2011, convertito nella legge 11/2011) che in pratica permette di utilizzare per il fondo del personale, la metà delle risorse risparmiate alla luce di una nuova organizzazione dei servizi che sia più snella, efficace ed efficiente, oltre che economicamente più conveniente, da presentare però entro il 31 marzo!

Tale ritardo ha comportato che l’assegnazione delle P.O. e delle S.R. risulti essere ancora provvisoria e, seppure ci sia stato ribadito che la spesa finale rimarrà all’interno della cifra prevista sul fondo, riteniamo che sia importante per la tutela stessa dei dipendenti coinvolti conoscere con certezza la strategia organizzativa dell’amministrazione anche per sapere se possono in futuro fare o meno affidamento su tale incentivazione economica e per quanto tempo.

Nell’ultima riunione della delegazione trattante avevamo intimato che ci fosse presentata la riorganizzazione entro il 30 aprile altrimenti avremmo chiesto l’immediata sospensione delle P.O. e delle S.R., non avendo avuto a tutt’oggi nessuna risposta in merito, è quello che faremo immediatamente.

Non possiamo permetterci di perdere un altro anno, dopo il 2015 perso per la scadenza di mandato dei dirigenti, senza aver avuto la possibilità di trattare del fondo incentivante per il personale, con tutte le conseguenze che ciò comporta, visto che di rinnovo del contratto ancora non si parla.

A seguito della nostra richiesta della scorsa settimana, e prima della presente nota, l’RSU era stata convocata per il 17 maggio, ma la mail non è giunta ai componenti dell’RSU per un mero errore tecnico da parte di chi ha convocato l’incontro. Questo nulla toglie a quanto riportato in questo comunicato.

Il gruppo Cobas del Comune di Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura