SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Scorcelletti - Laboratorio analisi, ambulatori specialistici, a Senigallia dal 1977

Furto alla Conbipel di Senigallia, convalidato l’arresto del tunisino

Deciso pure l'obbligo di dimora per il venticinquenne residente in Sicilia ma da tempo domiciliato in zona

Martelletto del giudice, udienza, tribunale

Convalidato giovedì 7 gennaio dal giudice l’arresto effettuato due giorni prima dai Carabinieri della Compagnia di Senigallia ai danni di un tunisino di 25 anni.


L’uomo, residente in Sicilia, ma da tempo presente nella zona tra Falconara e Senigallia, era finito in manette per furto aggravato dopo aver prelevato un giubbotto (valore 160 euro) nel negozio Conbipel situato nel centro commerciale Il Maestrale del Cesano.

Oltre alla convalida dell’arresto, per il tunisino è stato deciso l’obbligo di dimora nella sua abitazione di Senigallia dalle 22 alle 6.

Commenti
Solo un commento
papero 2016-01-08 12:30:34
Ma perché nn li rispediscono a casa loro gli immigrati che fanno reati? Quello si che sarebbe un gramde svuotacarceri
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura