SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fusione tra Marche Umbria e Toscana: i Consigli verso la seduta comune

"Un'alleanza strategica e funzionale allo sviluppo di un'area che vada dal Tirreno fino all'Adriatico"

2.939 Letture
commenti
Frantoio Le Cune - Olio extravergine biologico - Palazzo di Arcevia
Fusione tra Marche Umbria e Toscana

Il progetto di una macroregione centrale costituita da Toscana, Umbria e Marche continua ad andare avanti. I presidenti dei Consigli regionali si incontreranno il 25 gennaio a Macerata per discutere sulla possibile fusione e prevedere una seduta congiunta delle tre Assemblee.

Continua a leggere e commenta su Marchenotizie.info
Commenti
Ci sono 2 commenti
gallieno 2016-01-10 09:04:59
E' una proposta assurda, regione Marche fa parte dell' Euroregione Adriatico Ionica ( link http://www.adriaticionianeuroregion.eu ) , integrarla con Umbria e Toscana non ha alcun senso in questo quadro , nè per la verità in nessun altro, più senso avrebbe una fusione tra Marche ed Emilia Romagna appunto in questo quadro peraltro già definito ( di qui l'assurdità di una macroregione Italiana disconnessa da una realtà Europea già avviata ) , come certamente sarebbe logico creare una macroregione tra Toscana ed Umbria, ma senza le Marche.
galileo 2016-01-10 12:39:11
una regione, anzichè tre, però ha un senso, qualora realizzata conseguendo risparmi di inutili poltrone e di troppo personale assunto con criteri clientelari!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio