SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Due d’amici in concerto a Senigallia presso Confluenze

Legno e nickel si esibiranno sabato 5 dicembre nella tradizione americana bluegrass e folk

Centro Il Maestrale
Michele Anselmi

Legno come il legno della chitarra acustica e del mandolino, nickel come il metallo del dobro, chitarra “coricata” dal suono slide. Sono i tre strumenti della tradizione bluegrass e folk americane che imbracciano Luca Celidoni (53 anni) e Michele Anselmi (60).

Il primo vive da sempre tra Ostra e Senigallia, pur lavorando ad Ancona come organizzatore teatrale; il secondo vive a Roma dal 1977, dove fa il giornalista di cinema, ma non vede l’ora di tornare a vivere a Senigallia.
Insieme propongono una manciata di brani, strumentali e cantati, della tradizione americana tra fine Ottocento e inizio Novecento, magari con una sorpresa in italiano.

Luca CelidoniIl gioco non è nostalgico, semmai l’idea è di rinverdire, in tempi di musica fracassona e molesta, le atmosfere acustiche legate a una certa musica popolare yankee nata tra i monti Appalachi o giù di lì, dove confluirono immigrati arrivati da ogni parte del mondo, anche dall’Italia.
Sabato 5 dicembre, alle ore 21:45 presso la sede dell’associazione Confluenze, si potrà assistere a qualche virtuosismo misto ad arrangiamenti semplici, ma soprattutto al piacere di suonare insieme senza tanti problemi di volume, trasformando anche il blues in qualcosa di allegro, se capita, nonostante i testi che inclinano, per definizione, al pessimismo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno