SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Optovolante - Ottica a Senigallia

Senigallia, Fanelli risponde a Mattarella: “Non è cambiato nulla, continuo la mia protesta”

Lettera al presidente della Repubblica: "Non ho fiducia in chi ignora la volontà del popolo e dei malati. Lo Stato può risolvere"

2.039 Letture
commenti
Massimo "Max" Fanelli

Dopo la lettera alla presidente della Camera Laura Boldrini, arriva anche la risposta al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Una lettera in cui Massimo “Max” Fanelli si dichiara “sorpreso ed onorato per aver ricevuto la Sua e quella della Presidente della Camera Laura Boldrini e la presa di posizione volta a far chiarezza su un tema cosi importante come questo del fine vita é un segnale molto significativo per tutti noi che dobbiamo lottare per avere una legge sul fine vita“.

Un tema questo – scrive Fanelli riprendendo il capo dello Stato – che subisce l’influenza di fattori etici, sociali, politici, religiosi e giuridici. A cui si aggiunge anche un aspetto culturale, “la errata attribuzione del concetto di Eutanasia, al quale viene associata, ingenuamente, la facoltà di causare la morte a soggetti malati, con handicap o depressi, e non la necessità di regolamentare nei malati terminali l’accanimento terapeutico, le responsabilità penali dei medici e dei caregivers, e altre componenti, anche tecniche“.

Lei – si legge nella lettera inviata al Quirinale – mi invita a riprendere le cure per la SLA da me interrotte in segno di protesta contro l’inerzia parlamentare, insensibile alle richieste di decine di migliaia di cittadini e centinaia di politici. Non essendo cambiato nulla nell’ultimo mese e nei fatti, sono costretto a continuare la mia forma di protesta

Lo faccio per me e le mie Libertà e Dignità.
Lo faccio perché è mia facoltà e diritto farlo.
Lo faccio a nome delle decine di migliaia di cittadini che hanno depositato una proposta di legge di iniziativa popolare sul fine vita a settembre 2013, 26 mesi fa, e di altre tante richieste di calendarizzare la legge che sono state ignorate da chi deve legiferare per il Popolo Sovrano.

Lo faccio perché non ho fiducia di quei parlamentari che si comportano al parlamento, con le stesse modalità che si potevano trovare negli anni ’60 nei cortili di tanti riformatori italiani, fornendo i peggiori modelli comportamentali, anziché il contrario.
Lo faccio perché un Paese civile non può ignorare per sempre le grida di dolore di decine di migliaia di persone che terminano la loro vita tra atroci sofferenze. E’ disumano e crudele.
Lo faccio perché lo Stato può risolvere questa situazione con poco. E’ sufficiente solo un po’ di umanità, senso del dovere e di giustizia. Le chiedo quindi di intervenire per facilitare l’avvio di una discussione parlamentare a proposito: è sua facoltà
“.

Ma intanto le condizioni di Max Fanelli peggiorano. Con alcuni sintomi nuovi od amplificati come la paralisi momentanea della palpebra e dell’occhio destro, unica funzione muscolare ancora attiva del corpo, oppure altri sintomi di carattere neurologico. “Se e cosa possa dipendere dalla sospensione dei farmaci è impossibile certificarlo. Sono piccole cose per un fisico normale, ma per me è tutto ciò che mi resta. Non riprenderò comunque la terapia” dichiara risoluto.

Iniziativa per la raccolta firme a favore di una legge sul fine vita #iostoconmaxVanno avanti e anzisi moltiplicano le iniziative che dureranno per tutti i sabato e domenica di novembre, a sostegno della campagna per una legge sul fine vita, lanciata dal movimento #iostoconmax. In centinaia di piazze italiane la petizione lanciata dal movimento Possibile di Giuseppe Civati e coordinato dall’onorevole Beatrice Brignone di Senigallia raccoglieranno le firme e spiegheranno le ragioni dell’azione. Il 14 e 15 novembre anche l’associazione Luca Coscioni si unirà alla mobilitazione con dei banchetti in molte piazze italiane.

 

Io sto con Max
Sito Io Sto Con Max: //iostoconmax.tumblr.com/
Link Twitter: https://twitter.com/iostoconmax
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/pages/Io-Sto-Con-Max-Si-Alleutanasia/363116450536119?ref=ts&fref=ts
Link canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC1t9QoejXsr4GwsMN2VJxWA
Link Google+ : https://plus.google.com/104162188936473027769/about

Commenti
Ci sono 2 commenti
BlackCat
BlackCat 2015-11-06 15:43:24
Onore a te Max. Con Stima e Affetto.
galileo 2015-11-06 18:45:21
no max, contunua la cura, non badare ai politici, pensa a te!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura