SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ttip, è bagarre tra PD e M5S in commissione

Gregorini: trattativa ancora in discussione, né pro né contro: siamo per l'approfondimento purché non di parte

1.832 Letture
commenti
Pizzeria alla pala Aculmò - Senigallia - Qualità e sorriso
Mauro Gregorini - PD Senigallia

Il Partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti (Transatlantic Trade and Investment Partnership, TTIP) è un accordo commerciale di libero scambio in corso di negoziato dal 2013 tra l’Unione Europea e gli Stati Uniti d’America. Il trattato, ancora in fase di discussione non solo tra le parti ma anche nella politica e tra i gruppi che ne stanno seguendo i negoziati, non è di facile e semplice interpretazione.

Alla commissione consiliare indetta dal presidente Marco Bozzi, per far conoscere ai commissari questo accordo commerciale, sono stati invitati solo tecnici di parte, sfavorevoli al TTIP, quando, per una migliore interpretazione dell’argomento sarebbero dovuti intervenire esperti non di parte. Ci teniamo a precisare che al gruppo consiliare del Pd non sarebbe interessato un esperto favorevole al TTIP, di parte, che avrebbe portato solo allo scontro tra le due parti e non di certo alla conoscenza dell’argomento.

Nonostante ciò, durante lo svolgimento della Commissione abbiamo posto delle domande al tecnico di parte che con le sue risposte ha confermato non solo le nostre preoccupazioni a riguardo ma anche le opportunità che potrebbero aprirsi per la nostra economia.
A luglio 2015 il Parlamento Europeo ha approvato la risoluzione Lange del TTIP attraverso la quale si intende aumentare la trasparenza e la cooperazione transatlantica preservando standard normativi e di tutela dei consumatori e la prevenzione del dumping sociale, fiscale ed ambientale e non compromettendo la realizzazione del trattato.

Siamo ben consci della complicata e lunga trattativa, dei dubbi che l’accompagnano, della richiesta di chiarezza a riguardo da parte di molte istituzioni Europee; non riusciamo, nonostante gli approfondimenti, le discussioni ed i chiarimenti, ad essere certi né di una approvazione, né di un diniego nei confronti del trattato che potrebbe favorire le esportazioni dei nostri prodotti offrendo nuove e numerose opportunità lavorative, ma potrebbe anche con le importazioni avere delle ripercussioni sulla nostra sicurezza e sulla nostra salute.
Noi vogliamo essere propositivi, non demolitivi, quindi nonostante l’approfondimento della questione, non avendo dati certi, preferiamo prestare la massima attenzione agli eventi prendendo nei riguardi del trattato, posizioni propositive e di vigilanza.

Questo abbiamo puntualizzato durante la discussione della mozione contro il TTIP presentata dal Movimento 5 stelle, avremmo voluto apportare modifiche al loro documento, ma dietro mille motivazioni e scusanti non ci è stata data questa possibilità, ricevendo anche critiche di mancata tutela della salute fisica ed ambientale dei cittadini.

Come altri comuni italiani e regioni, nel prossimo consiglio comunale presenteremo una mozione dove si impegnano ANCI, Regioni, Parlamentari ed Europarlamentari a far sì che gli impegni presi con l’accordo Lange siano scrupolosamente mantenuti.
Sarà nostra premura informare e sensibilizzare i cittadini con iniziative pubbliche per spiegare di cosa si sta discutendo nel trattato, quali potrebbero essere i suoi risvolti e mantenerli aggiornati su eventuali evoluzioni.
da Mauro Gregorini
capogruppo consiliare PD Senigallia

Commenti
Ci sono 3 commenti
stefano 2015-11-02 19:57:41
Ma a Gregorini chi glieli scrive questi articoli? Nonostante l'argomentare paludato ,oracolare , criptico emerge a tutto tondo la doppiezza del PD sull'argomento TTIP. Timidamente contrari fuori, convintamente favorevoli dentro. Quel "prestare la massima attenzione agli eventi prendendo nei riguardi del trattato posizioni propositive e di vigilanza " è tutto dire. E poi quel rimando all'ANCI, alla Regione e ai Parlamentari è il solito fare pilatesco sapendo già bene quali sono le intenzioni del Sinedrio.
Harrylacarogna
Harrylacarogna 2015-11-03 13:31:05
Vergognatevi,vi siete veramente svenduti come sempre,migliaia di articoli e manifestazioni contro e non sapete neanche voi che razza di porcata è questa:
http://stop-ttip-italia.net/

http://www.greenpeace.org/italy/it/Cosa-puoi-fare-tu/partecipa/stop-ttip/?gclid=COK07tyf9MgCFePnwgodsVEFjA

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/06/25/ttip-tutti-i-motivi-documentati-per-opporsi/1811607/
Potrei postarne a centinaia di questi link.....pensate ai vostri figli,a quello che le vostre scelte scellerate porteranno a livello di salute,diritti e libertà personale........siete dei politici da baraccone
miki1 2015-11-03 22:38:03
c'è un limite al ridicolo Gregorini lo doppia con slancio, chissà se sa cos'è l' ISDS si documenti prima di dare alle stampe queste sciocchezze
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura