SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

L’artista di Senigallia Piero Boni in mostra a Villa Pisani

Dall'8 al 18 ottobre esposti a Stra, in provincia di Venezia, i dipinti su pianeti oltre i confini della realtà

Piero Boni

Si intitola “Piero Boni a Villa Pisani” la mostra che si inaugura giovedì 8 ottobre a Stra, in provincia di Venezia, all’interno della splendida Villa Pisani dove sono conservati capolavori del Settecento e dell’Ottocento. Sino al 18 ottobre saranno aperte le sue sale per un omaggio all’artista di Senigallia Piero Boni.

La mostra, a cura di Bruno Francisci e Raul Oyuela con la collaborazione della dott.ssa Sandra Gonzale e il sostegno del Museum of the Americas di Miami, presenta undici grandi dipinti che sottolineano la volontà dell’artista di fondere insieme pittura astratta e pittura figurativa.

Piero Boni attinge alla filosofia orientale e i riferimenti artistici del Novecento sono diversi. L’artista, nato a Senigallia nel 1936 ma trasferitosi ben presto a Bergamo dove ha studiato e risiede, parte sempre da uno studio preparatorio, eseguito su carta e in piccolo con colori pastello nelle gamme dei gialli, celesti e rosa. La tela, il passaggio successivo, cresce più lentamente perché più meditato, appaiono i volumi e i colori si accendono. Ma è chiaro che il vero protagonista nei bozzetti come nelle tele di Pietro Boni è il segno: e se nella fase preparatoria rimane in un rapporto di sostanziale equilibrio con il colore, una volta sulla tela acquisisce maggiore potenza proprio grazie alle campiture cromatiche.

Piero Boni, Pianeta Artù. Vittorio Emanuele II e Giuseppe Garbaldi si incontrano di nuovo nei giardini del pianeta Artù, olio su tela, 1996, 97,6x132cmPittore affascinato dalla storia del pensiero religioso, nelle sue opere traccia l’ascesa verso due pianeti, creazioni della mente posizionate oltre i confini del mondo reale: Pianetà Giò, colmo di interpretazioni magiche, e Pianeta Artù, ovvero la gioia.
Vittorio Sgarbi ha scritto: “La sua pittura è fatta di forme che si fanno favole e favole che si fanno spirito. L’artista vuole farci partecipe delle sue fantasie, delle sue illusioni, delle sue legittime evasioni dall’insoddisfacente dimensione del reale“.

Informazioni: 049.502074 o www.villapisani.beniculturali.it
Ingresso libero

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura