SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Senigallia360.it - Promozione turistica con immagini panoramiche di Senigallia

Senigallia, presentata la nuova edizione della rassegna “Mercoledì d’essai”

"Film che diventano un'opportunità per pensare cosa abbiamo fatto, cosa possiamo fare e chi lo dovrà fare"

presentata la nuova edizione della rassegna "Mercoledì d'essai"

Una rassegna cinematografica per rendere i cittadini più consapevoli, un punto di riferimento nel panorama culturale cittadino, un servizio alla comunità. Con queste parole è stata presentata la nuova edizione della rassegna “Mercoledì d’essai” promossa dalla Fondazione Gabbiano di Senigallia, che gestisce l’omonimo cinema di via Maierini, in pieno centro storico.

Per l’inverno 2015/16, infatti, è stata organizzata una rassegna di carattere sociale e civile, dove si affrontano temi importanti racchiusi in un macro contenitore che è la crisi. “Ma non sarà una rassegna di quelle noiose – assicura Carmine Imparato, che da anni organizza le rassegne del cinema Gabbiano, comprese quelle estive all’arena – anzi, assieme alle associazioni Zero Slot, Libera e alla Scuola di Pace abbiamo stilato in modo sinergico un cartellone davvero stimolante per quanto riguarda il cinema d’autore e di impegno civile“.

Si comincia il 7 ottobre con un film che verrà proiettato gratuitamente “come ormai da anni siamo soliti fare“: si tratta di ‘Difret‘, una pellicola dove vengono messe al centro le problematiche africane; il 14 – con ingresso a tre euro – verrà proiettata la copia restaurata di ‘Amarcord‘ di F.Fellini, per poi passare il 21 ottobre a ‘Il teorema della Crisi‘ di M.Vetter, con l’artista Andrea Rivera in sala, grazie al supporto di Paolo Simone e di tutta la Scuola di Pace V.Buccelletti di Senigallia. L’ultimo mercoledì d’ottobre vedrà ‘Per amor vostro’ di G.Gaudino.

Novembre inizierà con ‘Non essere cattivo‘ di C.Caligari in programma mercoledì 4, mentre una settimana dopo sarà in sala il regista Fabio Leli per ‘Vivere alla grande‘ dove si tratta il tema del gioco d’azzardo e della ludopatia. La serata, con inizio alle 20:30 (nelle altre serate è alle 21:15), è stata organizzata in collaborazione con l’associazione Zero Slot e Fabrizio Mastrogiacomi. Il 18 novembre sarà la volta de ‘I pugni in tasca’ di M.Bellocchio (copia restaurata). Il mese si concluderà poi con ‘I sogni del lago salato’ con il regista Andrea Segre presente in sala.

locandina dell'edizione 2015 dei mercoledì d'essai al cinema GabbianoMa prima della pausa natalizia c’è tempo per altre due pellicole: il 2 dicembre verrà proiettato ‘L’isola felice – Mafie in terra marchigiana‘ grazie alla collaborazione con il gruppo locale di Libera, per concludersi infine con un film a sorpresa il 9 dicembre.

Ai film avranno possibilità di assistere con un biglietto scontato i ragazzi delle scuole senigalliesi, con cui si sta instaurando un rapporto sempre più forte. A testimoniarlo è Daniele Sordoni, dirigente scolastico dell’istituto Corinaldesi e del liceo scientifico Medi di Senigallia il quale ha espresso soddisfazione per “un’iniziativa che va ad affiancare l’ottimo lavoro degli insegnanti con iniziative culturali ed educative”.

Una rassegna in collaborazione con la città stessa e il suo tessuto associativo e culturale ha affermato don Gesualdo Purziani, presidente della Fondazione Gabbiano. “Film che fanno riflettere sui vari aspetti della crisi – ha fatto seguito Gennaro Campanile per il comune di Senigallia – e che diventano quindi essi stessi un’opportunità per pensare cosa abbiamo fatto, cosa possiamo fare e chi lo dovrà fare. Grazie alla Fondazione Gabbiano perché, coinvolgendo le scuole, rilancia l’idea della comunità educante“.

Info: cinemagabbiano.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura