SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Finanziere a giudizio per non aver pagato il conto

In servizio a Senigallia e ora trasferito il militare dovrà rispondere di concussione

3.516 Letture
commenti
PD in festa 2015 - Senigallia (AN)
toghe, giudici, udienza, tribunale, processo

E’ accusato di concussione il militare dalla Guardia di Finanza che tra il dicembre 2012 e il gennaio 2013 pagò a un idraulico solo una parte del dovuto per dei lavori fatti in casa.
L’ufficiale, a fronte di circa 1250 euro da dovere saldare a un artigiano, ne diede solo 500, minacciando eventuali controlli e possibili guai.

Il rinvio a giudizio è stato fissato per il prossimo ottobre, quando il finanziere, all’epoca dei fatti di stanza a Senigallia e ora trasferito nel ravennate, dovrà difendersi dall’accusa che gli viene mossa dal legale dell’artigiano, avv. Laura Versace, di aver cioè abusato della sua posizione di pubblico ufficiale per non pagare quanto pattuito.

Attraverso l’avv. Giorgio Canali, che lo difende, il finanziere ha sempre respinto ogni accusa e il processo è stato fissato, dopo l’udienza del 6 luglio ad Ancona, per il prossimo 29 ottobre.

Commenti
Ci sono 4 commenti
cocaletta 2015-07-07 10:03:19
ce ne sarà qualcuno onesto????????????????????????
anfatti
anfatti 2015-07-07 10:34:17
@Cocaletta: certo che c'è, anzi, sono molti di più quelli che danno l'anima per l'onestà e la sicurezza dei cittadini rispetto a quelli che "inciampano"...
giovygam 2015-07-07 12:16:49
...se fosse confermato in giudizio, beh complimenti all'artigiano!
vecchio freak 2015-07-07 12:27:25
Ti riferisci ai finanzieri o agli artigiani???
E comunque già fatto il processo?
A me pare di aver letto rinviato a giudizio, no condannato.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno