SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Centro Il Maestrale

Omofobia e omosessualità: a Senigallia nasce il gruppo “Normalmente”

Il presidente Mattarella: "promuovere il rispetto delle differenze invece dell'intolleranza"

Normalmente Senigallia

Nasce a Senigallia “Normalmente”, un gruppo di cittadini interessato a promuovere riflessioni e sensibilità sulle questioni di genere, omofobia, educazione al rispetto.

Facciamo nostre le parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la Giornata internazionale contro l’omo-transfobia: “Le discriminazioni, le violenze morali e fisiche, non sono solo una grave ferita ai singoli ma offendono la libertà di tutti, insidiano la coesione sociale, limitano la crescita civile. Dobbiamo promuovere il rispetto delle differenze laddove invece la diversità scatena reazioni intolleranti. E dobbiamo parlarne con i giovani, perché purtroppo continuano a registrarsi atti di bullismo contro ragazze e ragazzi, che talvolta spingono alla disperazione“.

Siamo entusiasti del referendum che nella cattolicissima Irlanda ha visto oltre il 60% della popolazione votare a favore dei matrimoni gay, trovando d’accordo esponenti di ogni corrente politica. In Irlanda l’opinione pubblica ha preso atto del cambiamento sociale, già riconosciuto nella stragrande maggioranza dei paesi europei.

Siamo quindi fiduciosi che questi venti di apertura e uguaglianza trovino presto espressione pure nel nostro paese, coinvolgendo anche coloro che ad oggi si dichiarano perplessi od ostili e facendosi scudo delle proprie convinzioni vogliono privare dei diritti civili una minoranza discriminata.

Per informazioni: normalmente.senigallia@gmail.com

Commenti
Ci sono 3 commenti
maria garbini 2015-05-30 20:54:31
E' tollerazione o PROVOCAZIONE il "bacio saffico" sul palco di p.zza Roma durante la manifestazione silenziosa di : sentinelle in piedi???????? s610
BlackCat
BlackCat 2015-05-31 12:36:16
È un bacio, chi ci vede qualcosa di strano deve guardare dentro se stesso, non fuori.
stefanobis 2015-05-31 14:20:55
Massiiiiiii!!!
Tutti uguali....nessuna diversità.....fin da piccini bisogna inculcare questi principi antiomofobi!!!!!!!
Poi però non sbalordiamoci se all'asilo entra un genitore e picchia una maestra dopo aver insegnato ai piccoli il gioco del RISPETTO!!!!
Più che le sentinelle in piedi mi preoccupano i cristiani stravaccati che se la fanno cantare da tutti senza dichiarare il loro credo!!!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno







Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura