SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
La Città Futura con Mangialardi Sindaco - Elezioni Comunali Senigallia 2015

Cossu: “Vigor Senigallia, sapevo sarebbe stata dura salvarsi”

Il diesse non ha certezze sul futuro ma ammonisce: "la Vigorina torni a far parte della famiglia Vigor"

1.993 Letture
commenti
Alessandro Cossu

Il direttore sportivo e segretario Alessandro Cossu commenta a Senigallia Notizie la stagione della Vigor Senigallia, terminata con la retrocessione – amara ma onestamente preventivabile – dall’Eccellenza alla Promozione.


“Quando sono venuto alla Vigor la squadra era già stata pressoché ultimata e sapevo dunque che il mio ruolo sarebbe stato più che altro quello di team manager – spiega Cossu – . Sapevo anche che con una squadra così giovane raggiungere la salvezza sarebbe stato complicato, ma per farcela si è fatto il possibile e forse pure l’impossibile considerate le (poche) risorse a disposizione.
I giovani per la Vigor sono oro, ma questi andrebbero accompagnati da giocatori più esperti, che però richiedono un rimborso spese adeguato…se poi i pochi che ci sono si infortunano come successo a noi, la tua stagione cambia”.

“Purtroppo un grande girone di andata non è bastato – aggiunge Cossu – benché le componenti della società per quanto riguarda la precisione nei rimborsi, l’organizzazione, il diesse, lo staff tecnico e i giocatori abbiano dato tutto quello che potevano dare. Siamo usciti dal campo a testa alta, ma ora c’è amarezza, perché una retrocessione è sempre dura da digerire”.

Riguardo al futuro Cossù ammette “di guardarsi attorno ma al momento non c’è nulla di concreto. Sarei disponibile a rimanere, non è la categoria inferiore che mi spaventa: ma servono organizzazione, solidità societaria, risorse economiche adeguate e un settore giovanile: la Vigorina dovrebbe tornare a far parte della famiglia Vigor. E’ necessario tutto questo per far sì che ogni stagione sportiva non si trasformi in un torneo fine a se stesso, volto soltanto alla sopravvivenza”.

Commenti
Ci sono 4 commenti
frulla rino 2015-05-09 15:32:53
Così se la vigor e' a fondo c'è va pure la vigorina....Sandro vedi un po.....
paolo39 2015-05-10 12:50:01
...e bravo Cossu...aveva previsto tutto.Allora sappia che lo riteniamo responsabile (e non il solo)della disfatta,perche' non ha capito l'unica cosa che doveva capire:Pantone andava immediatamente sostituito con un altro giocatore di pari valore! E poi Cisse',chi lo ha portato?(soli 2 gol)Conclusione:23gol realizzati e retrocessione assicurata!P.S FRULLA RINO,ATTENTO ALLA GRAMMATICA !!
paolo lavoratornovo (per tutti gli ex vigorini)
frulla rino 2015-05-10 20:00:05
Paolo se non ho messo una h......non fai ridere.....invece di parlare al vento porta i fatti ...I fatti sono i soldi.....
A. Bucci 2015-05-10 23:59:17
"H" questa sconosciuta. Allora dove la mettiamo.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura