SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Trova il figlio privo di sensi in camera: giovane in overdose a Senigallia

Il ragazzo di origine romena salvato dai sanitari del 118

3.501 Letture
commenti
FGF Store Senigallia Abbigliamento - Blauer, C.P. Company
Ambulanza, pronto soccorso, cure mediche, emergenza

Si inietta eroina e va in overdose dentro casa. E’ quanto accaduto nella serata di lunedì 20 aprile in un appartamento di via Gorizia, ad un ragazzo di origine romena, ma cresciuto a Senigallia.

A trovare il giovane privo di sensi sul pavimento la madre, che, comprensibilmente sotto choc, ha digitato per errore il 113 sul telefono anziché il 118: poco male, visto che ci ha pensato la stessa Polizia a chiamare un’ambulanza e insieme sono arrivati in via Gorizia.

Una volta raggiunto, al ragazzo è stata fatta un’iniezione di Narcan, che di fatto gli ha salvato la vita. Il giovane poi è stato trasferito in ospedale, dove ha passato la notte. La Polizia sta indagando per risalire al pusher.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura