SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Attentato ISIS: anche una coppia di osimani nell’inferno di Tunisi

Momenti drammatici per Giancarlo Bartolini e la moglie Orietta Storani, tra gli ostaggi dei terroristi

Coppia di osimani sfugge all'attentato dell'Isis a Tunisi

Ci sono anche due turisti di Osimo tra gli ostaggi dei terroristi dell’ISIS che hanno ucciso 20 persone durante un assalto al Museo del Bardo, mercoledì 18 marzo.Giancarlo Bartolini e la moglie Orietta Storani, 50 e 47 anni, titolari del bar Joy’s Cafè ad Osimo Stazione, hanno passato ore da incubo al polo museale, nella gita organizzata vicino al Parlamento di Tunisi, durante la loro crociera.

Continua a leggere e commenta su Anconanotizie.it
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura