SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: Paradisi chiede un’interrogazione su “Open Municipio”

"I dati pubblicati dalla piattaforma sono lacunosi e inesatti"

2.131 Letture
commenti
L'intervista a Roberto Paradisi

Io  sottoscritto Roberto Paradisi, consigliere comunale

PREMESSO CHE

Come più volte era stato denunciato in commissione, è risultato che i dati pubblicati dalla piattaforma “Open Municipio” sono lacunosi, inesatti, evidenziati in modo fazioso e ambiguo con evidente manipolazione dell’informazione ai cittadini;
– Il progetto è già costato oltre 20 mila euro e, nonostante le rassicurazioni iniziali, restano non solo censurati atti essenziali dell’attività dei consiglieri comunali (di cui non vi è traccia nella piattaforma) ma resta la clamorosa assenza dei dati riguardanti le attività degli assessori e dei dirigenti;
– E’ emerso inoltre che il Consorzio che gestisce la piattaforma, senza aver partecipato a nessun bando pubblico, è presieduto dal cognato di un consigliere di maggioranza (Carlo Girolametti);
– Tante, forse troppe, sono le incongruenze, i coni d’ombra, le lacune, le censure che si annidano dietro il progetto “Open Municipio” che sbandiera la “trasparenza” rappresentando di fatto l’antitesi della stessa;

Premesso tutto ciò
INTERROGO LA S.V.

Per sapere

Se è intenzione di questa Amministrazione comunale interrompere ogni finanziamento e/o contributo e/o retribuzione pubblici al Consorzio che gestisce la piattaforma “Open Municipio” . Se è conseguentemente intenzione dell’Amministrazione comunale fare immediata chiarezza sulle dinamiche che hanno portato ad affidarlo a tale Consorzio senza alcuna gara per l’assegnazione;
Se è intenzione dell’Amministrazione comunale ripensare interamente alla piattaforma con altri soggetti chiamati alla gestione (con bando pubblico onde garantire trasparenza, correttezza ed etica amministrativa) e con l’inserimento – da parte di nuovi gestori – di dati completi e non faziosi che riguardino tutta l’attività dei consiglieri comunali, degli assessori e dei dirigenti.

Si richiede risposta orale nel prossimo consiglio comunale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!