SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Bicchiere mezzo vuoto per le formazioni del Senigallia Calcio

Solo pareggi e sconfitte per prima squadra e giovanili: buona la prestazione degli esordienti

1.433 Letture
commenti
Santoni, Piaggesi e Breccia (Senigallia Calcio)

In questo fine settimana, nessuna vittoria per i team del Presidente Gasparini. La prima squadra, allunga a 3 la striscia dei pareggi, con il terzo consecutivo, questa volta sul campo del Villa Ceccolini Pesaro.

La juniores, pareggia in casa contro il Muraglia, la formazione allievi, esce sconfitta dal proibitivo confronto con l’Ancona. Stesso verdetto, sempre con l’Ancona, per la categoria giovanissimi, che non porta a casa nemmeno un punto, con l’altra squadra di categoria, nel confronto con il Vallesina City. Come al solito, gli unici che si comportano molto bene, sono gli esordienti che mitigano parzialmente le delusioni dei risultati conseguiti dai più grandi.

Nel dettaglio, la formazione di Mister Diambra, che a parte i convalescenti Sarti e Cimbali, schiera la formazione tipo e le prova di tutte per far sua la contesa ma senza riuscirvi. Il Senigallia potrebbe beneficiare nel secondo tempo della superiorità numerica, vista l’espulsione ad inizio ripresa di un giocatore pesarese, ma ogni tentativo risulta essere vano.

Non moltissime azioni di particolare pericolosità interesse da ambo le parti ma un po’ per l’imprecisione degli attaccanti ed un po’ per la bravura degli estremi difensori, il risultato finale risulta essere di 0 a 0. Da rilevare l’espulsione di Cervasi nelle fasi finali dell’incontro. Risultato sostanzialmente giusto, con l’arbitraggio che a volte non convince pienamente in quanto a nostro avviso un po’ influenzato dal folto pubblico di casa.

Formazioni:
SENIGALLIA CALCIO: 1) Profenna, 2) Alessandrini, 3) Angeletti E.M., 4) Durazzi, 5) Giambartolomei, 6) Barberini, 7) Grossi, (Cap) 8) Siena, 9) Gorini, 10) Bartolucci, 11) Curzi 12) Angeletti M., 13) Cervasi, 14) Giuliani 15) Mandolini, 16) Mariotti, 17) Pesaresi, 18) Liso. Allenatore Diambra Carlo Maria

VILLA CECCOLINI: 1) Badei, 2) Mazza, 3) Romani, 4) Gorini, 5) Budassi, 6) Ferri, 7) Magi, 8) Fraternale, 9) De Simoni, 10) Giovannini, 11) Matelicani, 12) Tontini, 13) Marino, 14) Marchionni, 15) Nicolini, 16) Del Canto, 17) Arduini, 18) Carloni

La formazione juniores di Mister Rota dopo una sconfitta ed una vittoria, coglie anche un pareggio dal suo avvento alla guida della squadra senigalliese. Un pareggio che sta stretto, in quanto la squadra ha ritrovato d’incanto la voglia di giocare, di divertirsi e di divertire il pubblico presente che non manca mai di far sentire il caloroso appoggio. A volte però, qualche giocatore, dà l’impressione di cercare più la giocata personale che la giocata collettiva.

A nostro modesto avviso, riteniano che il Mister debba insistere fino in fondo sul concetto di squadra. L’auspicato ritorno di Riki Rossi Magi dovrebbe anche se non subito dare una bella mano a Mister Antonio Rota per proseguire nel migliore dei modi il campionato. In certi momenti la squadra gioca un calcio veramente godibile con le folate offensive delle 3 frecce avanzate: Maggio, Farina ed il giocoliere Bilbili che fa ‘ammattire’ con le sue giocate il marcatore di turno.

E’ proprio da un’invenzione di Seby che nasce il gol del Senigallia. Ricevuta la palla a centrocampo, attira su di se i due difensori centrali, nasconde loro la palla disorientandoli con una serie di finte, poi trova il pertugio con un esterno destro per servire Maggio. Il Cassano dei poveri non si fa pregare, converge la centro, mette a sedere il portiere e deposita la palla in rete, tripudio generale, che fa ripensare ai successi dello scorso anno, ma alla fine del secondo tempo, con un gran numero (ed anche un po’ di fattore c) la prima punta pesarese, fissa il risultato sul punteggio di 1 a 1. Discreto l’arbitraggio.

Formazione Juniores:
SENIGALLIA CALCIO: 1) Angeloni , 2) Vernelli, (Cap) 3) Barucca, 4) Viali, 5) Bocchini, 6) Cicetti, 7) Maggio, 8) Guercio, 9) Solazzi, 10) Bilbili, 11) Farina, 12) Caprì, 13) Serpa, 14) D’Aniello, 15) Cumanay, 16) Renna, 17) Baleani, Allenatore Antonio Rota.

Nella categoria allievi, i ragazzi di Mister Piccini escono sconfitti dal difficile confronto con l’Ancona 1905 allenata dall’ex bomber della Sampdoria e della Nazionale Under 21 Mauro Bertarelli. La partita non sembra mettersi così male in quanto i ragazzi del Senigallia Calcio si dannano l’anima per arginare le folate offensive dei dorici e resistono per ben 35 minuti. Poi su un corner alla destra del portiere, sfruttando un blocco dei centrocampisti, la punta centrale colpisce di testa e mana il pallone imparabilmente sul palo più lontano.

Il gol subito, dovrebbe provocare una reazione d’orgoglio , invece ha l’effetto di paralizzare l’intera squadra. I Bertarelli boys percepiscono che l’avversario è alle corde ed approfittano per segnare altre 3 reti nel giro di 7 minuti. L’arbitro fischia la fine del primo tempo ed il Senigallia Calcio torna negli spogliatoi per cercare di riordinare le idee se non altro per limitare i danni. La ripresa, vede ancora i dorici protagonisti con azioni che sembrano portare al goal da un momento all’altro, ma l’orgoglio dei ragazzi dei Piccini (per l’occasione sostituito in panca dal dirigente Rossi) in quanto costretto a scontare un turno di squalifica, e il forte impegno di tutti i ragazzi, consentono all’Ancona di segnare appena un altro goal.

Da rilevare l’ottima prestazione del portierino Piaggesi (nella foto con Breccia e Santoni) che sembra finalmente tornare quello che conoscevamo lo scorso anno. Con almeno 5 uscite sui piedi degli avversari, dimostra di essersi scrollato di dosso ogni timore derivato dal salto di categoria e risultando il migliore dei suoi, pur subendo una cinquina. Nulla da rimproverare ai ragazzi in quanto la formazione anconetana. Nelle precedenti partite è stata capace di rifilare anche 8-10 goal alle avversarie di turno. Dal doppio confronto zero punti, ma con i sinceri complimenti di Mister Mauro Bertarelli. L’arbitraggio pur non essendo determinante per il risultato non ci ha convinto. Molti falli di mano non visti e soprattutto troppa severità quando a nostro avviso non era il caso.

Formazioni Allievi:
SENIGALLIA CALCIO: 1) Piaggesi, 2) Angeletti (Cap), 3) Bigelli, 4) Pierandi, 5) Terrone, 6) Angeloni, 7) Diene, 8) Giugia, 9) Breccia, 10) Bedetti, 11) Giommi, 12) Masucci, 13) Magnini, 14) Santoni, 15) Biagetti, 16) Ceresi, 17) Lucagrossi, 18) Servizi. Allenatore Piccini Marco (Squalif)

ANCONA 1905: 1) Balestra, 2) Paci Mauro, 3) Gradara, 4) Antonucci, 5) Santoro, 6) Paci Matteo, 7) Morico, 8) Scudiero, 9) Bassotti, 10) Rampino (Cap), 11) Mazzieri, 12) Bastianelli, 13) Sacconi, 14) Liguori, 15) Cinque, 16) Baldini, 17) Vogli, 18) Astolfi. Allenatore Bertarelli Mauro.

Categoria Giovanissimi: Senigallia Calcio – Ancona 1905 0 – 3

Partita disputata con notevole impegno dai ragazzi del Senigallia Calcio, che limitano il passivo di fronte ad una formazione notevolmente più strutturata, più forte tecnicamente e fisicamente.

Nella categoria esordienti, buone prestazioni fornite dai ragazzini del Senigallia Calcio, contro le formazioni del Conero Dribbling e del Vallesina City.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura