SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La prima rotta verso le Comunali 2015 la traccia Nuova Senigallia: il programma

Ecco tutti i punti che la lista capeggiata da Marcello Liverani propone per il rinnovamento della città

3.413 Letture
commenti
Marcello Liverani

“La Concretezza” e “Le Priorità”: queste le due macroaree in cui è stato suddiviso il programma elettorale diffuso il 2 ottobre dalla lista civica Nuova Senigallia, il movimento che sostiene la candidatura a Sindaco di Marcello Liverani in vista delle elezioni comunali 2015.

Un documento di 24 pagine, quello presentato da Nuova Senigallia, che propone una serie di interventi su ogni scala: da questioni come il rifacimento di piste ciclabili, nuove tariffe, sconti e iniziative legate alle aree di sosta, nuovi sportelli per il cittadino, fino ad allargare lo sguardo verso il Piano Allarmi ed Emergenze, i costi della macchina amministrativa, il diritto alla casa, il piano degli arenili.

Marcello Liverani e la lista Nuova Senigallia manifestano più volte la volontà di voler intervenire sul Piano Cervellati, ovvero le direttive urbanistiche all’interno delle quale si muovono tutti i lavori di ristrutturazione e manutenzione del centro storico.
All’interno del programma elettorale viene ribadita l’intenzione di modificare tali direttive, con molte novità in tema di arredi urbani. Fuori dall’ambito del centro storico, si menzionano progetti come la “Città dello Sport”, parcheggi interrati, area camper, ristrutturazione delle scuole, Palafiere e Palatenda.

L’attenzione di Nuova Senigallia si sposta anche su iniziative legate alla sponsorizzazione privata di eventi legati ad un’offerta turistica sviluppata per tutto l’anno e per interventi di manutenzione pubblica, come per le aree verdi.

“Le Priorità” che vengono proposte dal Candidato Sindaco Liverani snocciolano molti altri aspetti della vita cittadina: turismo in primis, con il progretto “Senigallia Sunrise”, poi la sicurezza, l’ambiente, i trasporti pubblici, i contenziosi legali, la promessa di consistenti tagli alle tasse comunali, più fondi per il sociale derivati dalla spendig review, senza dimenticare lo sviluppo di attività culturali con il progetto “La casa della Musica”.

Commenti
Ci sono 2 commenti
un povero tra i poveri (di politica) 2014-10-02 16:24:58
"CON CHI SI ALLEA POI?" Sig. LIVERANI condivido il suo programma elettorale per le elezioni del 2015 ma vorrei sapere le sue alleanze future e/o attuali. Come mi sembra aver capito lei non sarà mai alleato del PD attuale e futuro. Allora mi chiedo lei contro la macchina politica del PD, talmente radicata in Senigallia, per molteplici ragioni anche dubbiose e da me non condivise, quali alleanze e/o forze di opposizione pone in campo. Se si aspetta che i senigalliesi votino liberamente sulla base di un programma elettorale o sulla persona più meritocratica credo che si illuda. Conti i suoi voti certi (e non quelli presunti sulla base di promesse) e poi calcoli il 25% di questi al massimo. Da solo e senza alleanze di altri candidati sindaco si troverà al massimo in uno scanno dell'opposizione. Da tempo vado suggerendo a tutte le forze di opposizione di unirsi contro la macchina politica del PD che scenderà in campo con tante liste civiche tarocche e con una arroganza bestiale contro tutti voi più o meno piccoli candidati. Divisi non arriverete da nessuna parte. Parlate e riparlate tra voi per raggiungere questo obbiettivo. Sono un cittadino di senigallia che ha a cuore Senigallia ed il suo futuro stanco di veder il degrado ed abbandono in cui è lasciata la città ed i suoi cittadini e dei (...omissis...) dei sindaci di turno di casa PD. Cambieranno il candidato Sindaco ma i modi continueranno ad essere sempre gli stessi. Se non vi mettete d'accordo ora come pensa di farlo poi?. La prego Sig. LIVERANI mi faccia ricredere su quello che ho scritto faccia qualche cosa lei che ancora crede che sia possibile cambiare.
Lassie
Lassie 2014-10-02 18:09:13
Iniziamo da un dato non certo, ma certissimo, IO/NOI non ci potremo mai unire con il PD per una serie numerosissime di diversità! Detto questo provo a farla ricredere…Il sottoscritto ha già parlato con diversi esponenti politici locali, ma il problema non siamo noi che non ci vogliamo alleare, sono gli altri che non hanno voluto allearsi con noi. E’ di oggi la notizia di Perini che si è candidato Sindaco, e di due mesi la notizia che un gruppo di persone si incontrano per cercare di trovare un’intesa che, allo stato attuale non trovano. Quindi di alleanze se ne vedranno poche, ma il problema non è questo, il problema è il capire cosa offrono i candidati. Per quanto ci riguarda abbiamo oggi presentato un Programma che pensiamo essere innovativo e che pare piace a tenti. Perché divisi non si arriva da nessuna parte? Non è vero….nessuno ancora ha capito com’è la situazione dietro le quinte, quindi perché continuare con questi discorsi? Il programma vi piace? Allora votateci senza voli pindarici, perché è solamente così che si potrà cambiare e crescere. Dove sta scritto che senza allearsi non si vince? Da nessuna parte, e noi ne siamo più che convinti. Non è difficile “abbattere” la macchina del PD in quanto in tanti sono stufi di questa soluzione. Voi non avete idea di quante persone ci appoggiano da ogni settore, specialmente da dentro il Comune visto che gli impiegati stessi non ne possono più di vedere cose veramente senza senso. Se il programma piace votateci senza indugi, convincete i vostri amici e parenti e dateci la possibilità di far risorgere Senigallia. Perché tutto quello che abbiamo scritto NOI LO METTEREMO IN PRATICA. Noi non faremo come l’attuale Sindaco che nel 2010 promise ben 26 cose e ben 21 non le ha fatte! Queste 21 promesse saranno dettagliatamente spiegate ci cittadini proprio per far vedere come la politica promette e non mantiene. Noi stiamo facendo il massimo, dopo un anno e mezzo di lavoro abbiamo presentato un programma che un politico neanche di notte se lo sogna, e non le basta questo per avere fiducia? Noi la nostra parte ONESTA e SINCERA la stiamo facendo, ora però tocca a voi, via il pessimismo e dateci fiducia. Fateci mille domande sul Programma e non sulle alleanze, noi dei contenuti vogliamo parlare, non dei contenitori vuoti che da sempre esistono a Senigallia. Con simpatia, Marcello Liverani
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura