SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Banca Marche, le motivazioni delle sanzioni ai vertici

Per BankItalia l'ex dg Bianconi avrebbe avuto fin troppa libertà di manovra

2.253 Letture
commenti
BdM, la filiale della Banca delle Marche di via Cellini/via Rossini, a Senigallia

Gravi contestazioni da parte di BankItalia all’ex direttore generale di Banca Marche Massimo Bianconi e ai vecchi vertici decisionali ed amministrativi dell’istituto. Come riporta l’Ansa – che ha potuto prendere visione del verbale del Servizio costituzione e gestione crisi di BankItalia, redatto dopo le ispezioni condotte tra il novembre 2012 e l’aprile 2013 – la banca marchigiana sarebbe stata per un decennio in mano a un “dominus”, appunto l’ex dg Bianconi.

Continua a leggere e commenta su Marchenotizie.info
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno