SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rubano due cani e chiedono il riscatto: a giudizio due rom

L’accusa è di furto ed estorsione ai danni di una senigalliese

2.101 Letture
commenti
toghe, giudici, udienza, tribunale, processo

Avrebbero rubato due cani di razza Shih Tzu e avrebbero preteso un riscatto di 800 euro per restituirli alla legittima proprietaria. A finire alla sbarra due fratelli Rom di Falconara, di cui uno deceduto durante l’inchiesta.

I fatti risalirebbero al novembre 2010 a Senigallia. Gli animali, al momento del rapimento, si trovavano nell’auto della loro padrona. Quest’ultima, disperata per la perdita degli amati cani, aveva lanciato un appello su facebook. Alla richiesta, avrebbe risposto una guardia zoologica che, a seguito di personali indagini, sarebbe risalito ai presunti responsabili e dopo alcuni incontri,  avrebbe pagato il riscatto ai due rom per gli animali.

L’ipotesi di reato per i due sarebbe di furto ed estorsione; tesi respinta dalla difesa che sosterrebbe che non ci siano elementi sufficienti per affermare che i due individui incontrati dalla guardia zoofila fossero i due soggetti rom. Il processo è stato rinviato a settembre.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno