SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Convalidato l’arresto del giovane che ha investito 3 ciclisti e aggredito i carabinieri

Per il 23enne di Moie previsto l'obbligo di dimora fino al processo che si terrà a ottobre

Martelletto del giudice, udienza, tribunale

E’ stato convalidato dal Giudice del Tribunale di Ancona l’arresto di Riccardo Mancinelli, il giovane 23enne jesino che nella nottata tra sabato 28 e domenica 29 giugno ha dato in escandescenze, dopo aver investito tre ciclisti, aggredendo carabinieri e operatori sanitari.

Il ragazzo residente a Moie di Maiolati Spontini era stato fermato con molte difficoltà sul lungomare Alighieri, mentre era in preda ai fumi dell’alcol e agli effetti di alcune sostanze stupefacenti, come raccontato dagli operatori sanitari del 118 intervenuti; ma sia sul luogo del fermo che in caserma dove è stato portato dopo, si è reso protagonista di ripetute aggressioni nei confronti dei militari intervenuti e non solo, tanto da finire nei guai, oltre che per l’incidente, anche per violenza, minacce, resistenza, oltraggio e lesioni aggravate a pubblico ufficiale.

Il Giudice ha inoltre disposto fino al 13 ottobre, data in cui è stata rinviata l’udienza dibattimentale, l’obbligo di dimora per il giovane presso la propria residenza di Moie di Maiolati Spontini ed il divieto di uscire di casa dalle 20 alle 07.

Commenti
Solo un commento
octagon 2014-07-01 09:11:46
Dopo carosello a nanna!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura