SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Messersì di Barbara pronta a tornare a produrre dopo l’incendio di Pasqua

Già incaricata una ditta per la bonifica, mentre è confermata la natura accidentale delle fiamme

2.001 Letture
commenti
Stabilimento della Messersì Packaging di Barbara

La produzione della Messersì Packaging, l’azienda di imballaggi che ha subito alcuni danni all’edificio produttivo di Barbara per un incendio divampato nella notte tra sabato 19 e domenica 20 aprile (Pasqua), è già pronta a ripartire.


Lo comunica la proprietà che precisa che il fuoco si è sviluppato dopo che un quadro elettrico è andato in cortocircuito e la scintilla si è trasformata in una miccia per una limitata quantità di polipropilene.

Fin dal principio era stato esclusa la matrice dolosa, visto che il capannone era deserto, la produzione ferma per le festività pasquali e non erano stati trovati segni di effrazione.

I danni – pur complessivamente contenuti – richiedono comunque una bonifica del luogo, per la quale è già stata incaricata una società specializzata: l’obiettivo è – dopo le operazioni che riguarderanno gli spazi interessati dalle fiamme – la ripresa dei lavori a pieno regime ed in totale sicurezza entro pochi giorni, meno di una settimana.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura