SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Brkan e Giacomelli: nel segno della grande fotografia del ‘900

Aperta a Zara la mostra "Sotto la pelle del reale", con opere del fotografo senigalliese

La mostra "Sotto la pelle del reale" a Zara

“Dalla rassegna stampa che riceviamo da Zara” ha comunicato nell’incontro con gli allievi del corso di fotogiornalismo il direttore del Musinf, prof. Bugatti“fa piacere verificare come la mostra di fotografie del famoso fotografo senigalliese  Mario Giacomelli, che è stata allestita presso la sala concerti del palazzo ducale di Zara a cura di Katiuscia Biondi Giacomelli, abbia ottenuto notevole successo.

Ad inaugurare la mostra, relativa alle opere raccolte con il titolo “Sotto la pelle del reale” è stato Stipe Zrilić, prefetto della contea di Zara. Per l’occasione l’assessore alla cultura di Senigallia è stato ufficialmente accolto da Renata Peros, direttore del Museo Nazionale di Zara.

La Peros ha sottolineato che questa mostra va oltre i confini e conduce il Museo Nazionale di Zara ad un alto grado della cooperazione internazionale nel settore della fotografia, settore in cui Zara si segnala per le opere di Ante Brkan e di suo fratello Zvonimir.

Renata Peros apre la mostra "Sotto la pelle del reale" a ZaraLa Peros ha notato come la presentazione delle opere di questi fotografi a mostre ed eventi frequenti conduce a non dimenticare la ricchezza che essi hanno lasciato. Il loro lavoro creativo è stato sottolineato dai molti premi ricevuti.

Giacomelli e i fratelli Brkan hanno iscritto i loro nomi nella storia della fotografia mondiale per l’eccezionale qualità del loro lavoro. L’occasione di confrontare l’ingegno fotografico dei Brkan con quello espresso nelle foto di Giacomelli esposte a Zara ha significato anche trovare analogie nella loro semplicità di ripresa e nella loro capacità di indurre una marea di sentimenti.

Renata Peros e l’assessore Stefano Schiavoni hanno manifestato la speranza che presto l’opera di Ante possa presto essere esposta a Senigallia nell’ambito della collaborazione appena iniziata per le attività della Macroregione Adriatico-Jonica.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura