SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Finanza: follie borsistiche, ecco l’IPO più assurdo del secolo

Come avevamo previsto, il Nasdaq precipita

1.675 Letture
commenti
Il Nasdaq, l'indice tecnologico americano, con sede a Times Square

Ancora una volta la nostra previsione è stata corretta. Nella giornata di giovedì 10 aprile 2014 il Nasdaq ha perso il 3,1% e il Biotech è crollato.

Come promesso, in questo articolo vi parleremo di un titolo che sta dimezzando il suo valore. Si tratta del Castlight Health, questo titolo è stato definito l’IPO più assurdo del secolo e questo a causa del suo rapporto fatturato-valore. Per IPO si intende l’offerta pubblica iniziale ovvero l’offerta pubblica dei titoli di una società che intende quotarsi per la prima volta in borsa. Il valore del titolo viene deciso dalle banche d’affari che lo stimano in base al fatturato che l’azienda produce.

Ebbene il Castlight Health rappresenta un servizio online di informazione sui piani sanitari di ObamaCare (la riforma sanitaria voluta da Obama). Non è difficile capire che il fatturato di questo sito non dovrebbe registrare numeri da capogiro e infatti il valore di Castlight Health, quando è stato collocato, per la banche d’affari si aggirava attorno agli 11-13 $.

Il giorno successivo alla sua entrata in borsa però è arrivato a quotare a 40 dollari. Venerdì 11 aprile 2014, circa un mese dopo il collocamento vale 18,31 $. Proprio a seguito di questo drastico calo dell’ultima settimana la nostra indicazione di venderlo shortnon è più valida dato che si è riavvicinato molto al suo prezzo di collocamento.

L’evidenza della bolla speculativa che lo ha gonfiato è attestata dal fatto che le banche d’affari guadagnano maggiormente se attribuiscono ad un titolo un valore di collocamento più alto (la commissione che percepiscono si basa sul valore del titolo). Quindi se ci fosse stata una base per farlo avrebbero avuto tutto l’interesse a collocare il titolo sul mercato a 40 $ invece che a 13 $.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno