SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli notturni della Polizia a Senigallia, una denuncia

Moldavo fermo a fianco di una prostituta è stato trovato in possesso di un manganello

1.937 Letture
commenti
Controlli notturni della Polizia - 113 a Senigallia

Fermato per un controllo anti-prostituzione, viene denunciato per il possesso di un manganello. E’ quanto è accaduto a un 21enne moldavo, fermato a Senigallia dalla Polizia perché trovato in prossimità di una prostituta, lungo la Statale 16 Adriatica, assieme ad altri due amici.

L’equipaggio della volante del Commissariato senigalliese, operante controlli notturni in contrasto alla prostituzione su strada, ha deciso di controllare gli occupanti dell’auto ferma a fianco di una prostituta.
I tre ragazzi all’interno dell’auto sono stati identificati: si tratta di G.A. di 21 anni, S.G. di 24, e N.C. di 21, incensurati, tutti originari della Moldavia e residenti nell’entroterra anconetano.

Per un comportamento ritenuto sospetto dagli agenti, sono stati fatti altri controlli e, all’interno dell’auto condotta da G.A., è stato rinvenuto un manganello di tipo telescopico ad estrazione rapida con anima in alluminio, lungo 55 cm, il cui possesso è vietato secondo l’ordinamento italiano perché considerato a tutti gli effetti un’arma. L’uomo ha dichiarato di tenerlo per motivi di autodifesa, non ben specificati.
Il moldavo G.A. è stato quindi denunciato all’autorità giudiziaria per il possesso di armi o oggetti atti ad offendere ed, al contempo, gli agenti hanno proceduto al sequestro del manganello in questione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura