SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: bambino di 10 anni manda al Pronto soccorso una compagna

L’episodio sarebbe avvenuto in una classe quarta elementare

3.247 Letture
commenti
Insegnanti, scuole, scuola, banchi, alunni, studenti,

Ha mandato maestra e compagna di classe al Pronto Soccorso. Protagonista della violenza sarebbe stato un bambino di 10 anni. Il fatto si sarebbe consumato mercoledì 5 marzo in una quarta elementare della scuola Leopardi in via Marche.  La violenza ai danni della compagna di classe sarebbe avvenuta in palestra durante la lezione di educazione fisica.

Il padre della bimba avrebbe anche segnalato l’accaduto ai carabinieri. Non sarebbe il pimo episodio di bullismo perpetrato dal ragazzino. La dirigente, intervistata da alcuni quotidiani locali, avrebbe dichiarato la sua ferma intenzione a prendere provvedimenti  che possano permettere un sereno proseguo dei percorsi di studio per tutti gli alunni e che, allo stesso tempo, mirino all’integrazione del bambino con raptus violenti e non all’esclusione di quest’ultimo.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Aurelio
Aurelio 2014-03-07 18:45:45
Purtroppo quasi in ogni classe ci sono ragazzini violenti, cui piace alzare le mani. Talvolta prendono esempio da quello che avviene dentro le mura domestiche. L' apice si tocca quando i genitori prendono le difese dei figli nonostante abbiano torto marcio. Purtroppo se ne vedono tanti di questi casi. Sono sempre più frequenti casi di ragazzini di 10 anni o anche meno che si rivolgono ad insegnanti con parolacce e minacce.. perché lo fanno?? Che educazione ricevono nelle loro case?
Sarà che sono all antica, ma penso che quando ci vuole ci vuole! Una volta partivano "scapezzotti" come se piovesse, e non ci voleva molto: bastava meno di mezza parola storta.. una volta sono tornato a casa dicendo che il maestro m' aveva "menato".. la risposta di mamma:se t' ha dat' 'n bucat'n vol' di ch' qualcó hai fatt'... e me ne ha dato un altro! ... dopo quel giorno non l' ho più detto a casa quando il maestro o la maestra "menavano"...
adesso invece gli insegnanti hanno anche paura ad aprire bocca.. ed il rispetto é finito in gloria..
I ragazzini in questo modo non si responsabilizzaziono.
galileo 2014-03-07 20:13:33
sono d'accordo ! c'è un problema "genitori"!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura